© Sirotti

QuickStep-AlphaVinyl, ufficiale l’arrivo di Louis Vervaeke fino al 2023: “Spero di fare un salto di qualità”

Ufficiale l’approdo di Louis Vervaeke alla Deceuninck – QuickStep. Il 28enne belga era stato già accostato alla formazione di Patrick Lefevere nelle scorse settimane, con il contratto biennale che è stato confermato oggi dal team. Classe 1983, il natio di Ronse è passato professionista con grandi ambizioni nel 2015 con la maglia della Lotto Soudal, nella quale ha corso per tre anni. Tra gli scalatori più promettenti, nei suoi primi anni da professionista non è riuscito a ripetere i bei risultati mostrati a livello giovanile, raccogliendo solo qualche sporadico piazzamento. Nel 2018 è poi passato al Team Sunweb, mentre nelle ultime due stagioni ha corso con la emergente Alpecin – Fenix, diventando un riferimento per il team in salita fino a correre quest’anno un Giro d’Italia di spessore, concludendo in ventesima posizione finale e con un quarto posto di tappa come miglior risultato.

Spero di fare un salto di qualità come scalatore nei prossimi anni – commenta Vervaeke –  Aiuterò e lavorerò soprattutto per i leader della squadra dove e quando possibile. Quando sono diventato un ciclista professionista nel luglio 2014, non sono riuscito ad impormi come uno dei corridori di riferimento per le salite, quindi sono felice di continuare a migliorare e aiutare gli altri ragazzi, poi vedremo come va”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *