© La Presse / Ferrari - Paolone

Cofidis, sembra fatta per l’arrivo di Guillaume Martin

Altro rinforzo di qualità per la Cofidis. La formazione di Cedric Vasseur ha fatto di Elia Viviani il suo grande obiettivo in questo CicloMercato 2020, ma con il passaggio nel WorldTour che sembra ormai praticamente certo c’è bisogno di consolidare anche gli altri reparti, non solo le volate. Secondo quanto riporta RTBF, dunque, la compagine transalpina avrebbe convinto Guillaume Martin a rientrare in patria. Passato professionista con la Wanty – Gobert nel 2016, lo scalatore parigino da allora ha sempre militato nella formazione belga, di cui è il capitano in montagna.

Sei le sue vittorie, di cui ben tre in Italia, conquistando nel 2017 tappe e maglia del Giro della Toscana, mentre quest’anno ha trionfato sull’Etna al Giro di Sicilia. Classe 1993, ha attualmente un contratto in essere fino al 2020 nella compagine di Jean-François Bourlart, ma ha una clausola per cui può partire in caso di offerte da squadre WorldTour (status che il team dovrebbe ottenere in vista dell’anno prossimo). Secondo quanto riporta la radiotelevisione belga, l’accordo sarebbe già raggiunto, con l’ufficialità che verrebbe ovviamente annunciata a partire da agosto.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.