CicloMercato 2023: Dekker, Guerreiro, Hailemichael, Hardy, Nieuwenhuis

Con la stagione in dirittura d’arrivo il CicloMercato 2023 è sempre più movimentato.  Tra i corridori che cambieranno squadra c’è sicuramente Ruben Guerreiro, che lascerà la EF Education-EasyPost nonostante un altro anno di contratto ed è in trattativa con la Movistar, come ha confermato a VeloNews l’agente del portoghese, che ha anche rivelato che l’obiettivo è quello di ottenere un contratto di tre o quattro anni. È pronto a nuova avventura anche David Dekker che, secondo quanto riportato da Wielerlifts, dopo due anni con la Jumbo-Visma proverà a rilanciare le sue ambizioni con la maglia dell’Arkéa-Samsic (che a meno di clamorosi ribaltoni dovrebbe riuscire a entrare nel WorldTour).

Tra le Professional, invece, la Caja-Rural ha deciso di promuovere nel roster principale Mulu Kinfe Hailemichael, che stava correndo con la formazione di sviluppo ed era recentemente tornato al successo. Per un nuovo arrivo in gruppo, ci sono anche degli addii, come quello di Romain Hardy, che ha annunciato che domenica prossima al Tour de Vendée chiuderà una carriera iniziata nel 2010, quando a lanciarlo tra i pro fu Emmanuel Hubert, che è il suo team manager anche oggi all’Arkéa. Lascia il ciclismo su strada anche Joris Nieuwenhuis, che dopo quattro stagioni con il team DSM ha rivelato a Wielerlifts di aver capito di non essere tagliato per la disciplina e passerà con effetto immediato alla Baloise Trek Lions per dedicarsi sin da subito al ciclocross e ad altri progetti di vita.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button