© Chiara Redaschi

CicloMercato 2022, Bora molto attiva tra il possibile ritorno di Bennett, l’arrivo di Hindley e gli addii di Ackermann e Sagan

Il Giro d’Italia 2021 è anche periodo caldo per il CicloMercato 2022. Come spesso accade, molte manovre nascono o si concretizzano durante le tre settimane della Corsa Rosa e quest’anno non fa eccezione. Molti i nomi caldi che per il prossimo anno non hanno ancora contratto e risultano molto ricercati. Fra questi uno è Sam Bennett, che per la stessa conferma dell’attuale Team Manager Patrick Lefevere è destinato a cambiare squadra. Quella che appare attualmente essere la sua nuova destinazione in realtà è un ritorno, visto che secondo WielerFlits sarebbe ormai prossimo ad indossare nuovamente la maglia della Bora – hansgrohe, formazione che aveva lasciato due inverni fa in direzione Deceuninck – QuickStep per diventare il primo velocista, mentre nel team tedesco era chiuso da Peter Sagan e Pascal Ackermann.

Una situazione che non ci sarebbe più, o almeno sarebbe parzialmente ridotta, con la partenza di Pascal Ackermann verso la UAE Team Emirates. Questa infatti la nuova destinazione della Maglia Ciclamino 2019, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport. Un’altra manovra che ovviamente potrebbe portare a sua volta con sé conseguenze importanti vista la presenza attualmente in squadra di Fernando Gaviria e Alexander Kristoff, entrambi a loro volta in scadenza al termine della stagione.

Sul tavolo nella formazione tedesca c’è inoltre ancora il dossier Peter Sagan, il cui addio è molto probabile, ancor di più se si dovesse concretizzare il ritorno dell’irlandese, che difficilmente sarà pronto a condividere i gradi nei grandi appuntamenti dopo un biennio da assoluto protagonista nella formazione belga. Lo slovacco peraltro è dato proprio come una possibile opzione alla corte di Patrick Lefevere, dove potrebbe trovare finalmente la squadra che non è mai riuscito ad avere anche al Nord.

Intanto, tra i movimenti in entrata della formazione di Ralph Denk si registra anche l’interesse per Jai Hindley, che nelle settimane scorse era dato in rottura con il Team DSM, con la pista Trek – Segafredo che si sarebbe raffreddata. Il che porterebbe ad altri cambiamenti anche nel team per i grandi giri.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.