© Trek-Segafredo

CicloMercato 2022: Armirail, Pacher, Koch, Kristoff, Nibali, Van Poppel

Il Tour de France entra nell’ultima settimana e si infittiscono le trame di CicloMercato 2022. Restando in Francia è arrivata l’ufficialità del prolungamento del contratto di Bruno Armirail, attualmente impegnato alla Grande Boucle, che resterà tra le fila della Groupama-FDJ almeno sino al termine del 2024. La formazione di Marc Madiot sarebbe inoltre sempre più vicina all’arrivo dell’emergente Quentin Pacher, brillante scalatore della B&B Hotels che andrebbe così a perdere un altro dei suoi punti di riferimento dopo Bryan Coquard. Per la giovane formazione bretone, sarà necessario reinventarsi il prossimo anno

Senza uscire dalla bolla del Tour, è Hilaire Van Der Schueren, team manager della Intermarché – Wanty – Gobert a confermare per Het Nieuwsblad alcune voci riguardo i suoi uomini. Danny Van Poppel e Jonas Koch lasceranno infatti la formazione belga per approdare il prossimo anno alla Bora – hansgrohe, che deve rimpiazzare il suo comporto volate e classiche vista la ormai certa partenza di Peter Sagan, quasi certamente in direzione Team TotalEnergies. Nella squadra sbarcata quest’anno nella massima divisione confermato invece sostanzialmente l’arrivo di Alexander Kristoff, che porterebbe con sé a sua volta alcuni innesti a suo supporto.

Intanto, continua a concretizzarsi il trasferimento di Vincenzo Nibali alla Astana  – Premier Tech, come conferma la sua giovane team manager Jana Seel alla Gazzetta dello Sport. Malgrado una forte impronta di novità, la formazione kazaka, che conserverà nome e anima kazako-canadese anche il prossimo anno, è fortemente interessata a ingaggiare nuovamente uno dei suoi uomini più importanti degli ultimi anni, grazie alla forte volontà della sua dirigenza sportiva, ancor prima che manageriale.

Iniziano anche gli annunci degli stagisti, e dopo la Trek-Segafredo, è arrivato anche l’annuncio del Team Total Energies, che darà l’opportunità a Thomas Bonnet, Emilien Jeannière e Alan Jousseaume, tutti e tre provenienti dalla formazione satellite. Scelta fatta anche dalla B&B Hotels p/b KTM, che dal suo vivaio VCP Loudeac preleva  Florian Dauphin, Adrien Lagree e Axel Laurance per il finale di stagione.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.