CicloMercato 2021: Amezqueta, Bookwalter, Caja Rural, Campenaerts, Christian, Eolo, Grmay, Israel, Laas

Altra giornata ricca per il CicloMercato 2021. Oltre all’annuncio della nascita della Qhubeka Assos al posto della NTT Pro Cycling, che comunque perde Samuele Battistella e Matteo Sobrero partiti assieme a Stefan De Bod in direzione Astana, e all’arrivo di Natnael Tesfatsion alla Androni – Sidermec, molte le trattative annunciate questa mattina. Peraltro, nella formazione sudafricana da registrarsi anche un nuovo contratto per il recordman dell’ora Victor Campenaerts, che avrebbe così rafforzato il suo legame con un team con cui aveva già un accordo pluriennale.

In particolare molti i rinnovi ufficializzati, partendo dalla Israel Start-Up Nation che ha confermato nella propria rosa la sua anima israeliana visto che Guy Niv, Guy Sagiv, Omer Goldstein e Itamar Einhorn proseguiranno la loro avventura nel team. Corridori presenti nell’organico del team sin dalle prime esperienze già a livello continental, rappresentano le radici di una squadra che vuole dare grande importanza alle sue origini con un forte senso di appartenenza, tanto che vengono regolarmente inseriti nelle selezioni per i grandi giri.

Doppio rinnovo invece in casa Mitchelton – Scott, che in questi giorni sta puntellando la propria rosa per il prossimo anno con molte conferme. Dopo aver prolungato con i propri corridori australiani e neozelandesi, il team australiano ha oggi annunciato la permanenza in squadra di altri due elementi preziosi come Brent Bookwalter e Tsgabu Grmay, corridori spesso votati al sacrificio per i propri capitani, ma anche in alcune circostanze capaci di trovare buoni risultati in prima persona. Per entrambi il nuovo contratto ha valore annuale.

A livello WorldTour conferma anche per Martin Laas, che ha firmato un nuovo contratto attuale con la Bora – hansgrohe dopo una buona prima stagione con due successi personali e il bel lavoro a favore dei capitani. Il corridore estone ha vissuto quest’anno un bell’esordio nella massima divisione, affrontando con successo il suo primo GT della carriera, contribuendo attivamente alle due vittorie di Pascal Ackermann alla Vuelta a España, mentre in precedenza era riuscito ad imporsi in due tappe del Giro di Slovenia.

La Spagna intanto si conferma tra le nazioni più attive. Sia a livello di rinnovi, visto che Julen Amézqueta, Jon Irisarri, Álvaro Cuadros e Joel Nicolau rimarranno almeno un altro anno alla Caja Rural – RGA, formazione che punta su di loro per mettersi in mostra nelle salite, ma anche con i trasferimenti. La ambiziosa Eolo – Kometa di Ivan Basso e Alberto Contador, tra le più attive sul CicloMercato visto che sta rafforzando notevolmente il proprio organico in vista dell’esordio a livello Professional presenta infatti oggi una coppia di britannici che si aggiungono alla propria rosa ancora in divenire. Si tratta di John Archibald e Mark Christian, che hanno entrambi firmato un contratto di un anno. Se per il primo si tratta dell’esordio tra i professionisti, il secondo ha già corso per due anni a livello Professional avendo vissuto la sfortunata avventura della Aqua Blue Sport.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.