© Dimension Data

CicloMercato 2020, la nuova Dimension Data ingaggia tre corridori basandosi su un sistema di analisi computerizzato

La Dimension Data prova un nuovo approccio. La formazione sudafricano, che dal prossimo anno prenderà il nome di Team NTT, rivela oggi tre nuovi innesti nel proprio organico, cercando di rivoluzionare il CicloMercato 2020 con un proprio sistema di analisi computerizzato. La scelta di questi tre corridori è infatti innanzitutto, secondo quanto spiega il patron Douglas Ryder, dovuta ai suggerimenti del sistema computerizzato ideato grazie alle tecnologie del proprio nuovo main sponsor. I corridori scelti sono dunque Benjamin DyballDylan Sunderland e Andreas Stokbro.

“La nostra capacità di utilizzare la tecnologia leader messa a nostra disposizione da NTT è rivoluzionaria – spiega il numero uno del team – Abbiamo utilizzato una piattaforma di analisi dei corridori che prende tutti i punti dei corridori per giorno di gara e la loro percentuale di vittorie in un arco di tempo all’interno dell’intero calendario UCI e questo ci ha portato ad individuare Benjamin, Dylan e Andreas. Crediamo che questo approccio possa dare i suoi frutti con prestazioni che rafforzano la nostra squadra, dandoci inoltre un vantaggio significativo in uno degli ambienti sportivi più competitivi”.

Grande occasione ovviamente per i corridori che possono così ricevere una grande opportunità in una squadra che si sta fortemente rinnovando. Primo fra questi è il trentenne Dyball, quest’anno vincitore di tappa e classifica al Tour de Langkawi, oltre che Campione Oceanico in linea e a cronometro, conquistando anche tappe al Tour of Indonesia e al Tour of Qinghai Lake, concluso in terza posizione. In carriera non ha mai corso oltre il livello continental, se si esclude un periodo da stagista con la Delko Marseille Provence nel 2017 (corse soprattutto in Asia, senza mai concludere un corsa in Europa).

Classe 1996 è invece Sutherland, che anche lui arriva direttamente da una squadra continental, compiendo così il salto fra i professionisti. Il 23enne australiano è un passista scalatore di buone prospettive, che quest’anno ha concluso in quarta posizione il Tour de Savoie Mont Blanc, oltre ad essersi messo in evidenza al Tour of Utah e all’Herald Sun Tour tra i professionisti. Dalla Riwal Readynez arriva invece Stokbro, il cui risultato più importante quest’anno è sicuramente il successo al Giro delle Fiandre U23, ma che è stato capace anche di discreti piazzamenti in corse tra i professionisti, lui che era al suo primo anno.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.