© Federciclismo

Mondiali Pista Berlino 2020, i convocati azzurri: ci sono Filippo Ganna ed Elia Viviani

Da mercoledì 26 febbraio a domenica 1 marzo il velodromo di Berlino ospiterà i Campionati mondiali su pista, ultima tappa per accumulare punti in chiave Tokyo 2020 e chiudere, così, il cammino di qualificazione olimpica. Il Commissario tecnico Marco Villa ha ufficializzato i convocati che difenderanno i colori azzurri nella rassegna iridata: nell’elenco spiccano senz’altro i nomi di Elia Viviani e Filippo Ganna, i quali hanno già cominciato la loro stagione su strada con le maglie, rispettivamente, di Cofidis e Team Ineos, ma che non mancheranno l’appuntamento con l’importantissima competizione mondiale.

I primi a misurarsi sull’anello tedesco saranno gli azzurri dell’inseguimento a squadre. Il “trenino” che nella tappa di Coppa del Mondo di Glasgow disputata a novembre aveva registrato il nuovo record italiano in 3’49”464 non potrà far conto su Liam Bertazzo, infortunato: ” Siamo un po’ in emergenza, anche perché Davide Plebani ha avuto qualche problema negli ultimi giorni –  le parole del Ct Villa – Il giovane Jonathan Milan promette bene. Sappiamo di aver lavorato bene, soprattutto con Simone Consonni che ci raggiungerà lunedì a Berlino, a due giorni dai Mondiali, anche se rimane un po’ il dubbio su quanto abbia assimilato bene le tappe della Volta ao Algarve 2020, dove sta correndo”.

Occhi puntati, ovviamente, sull’oro di Rio 2016, Elia Viviani“Sarà un Mondiale soft per me – le parole del campione europeo su strada in carica –  Non mi concentrerò sul quartetto, i ragazzi sono forti e possono andare a medaglia con le loro gambe. Voglio che la rassegna iridata incida il meno possibile sulla stagione su strada, quindi farò le specialità di gruppo. A Montichiari avrò la pista a disposizione tutto il giorno e la possibilità di allenarmi dietro moto per la cadenza, a differenza di Berlino”. L’azzurro, di ritorno anche lui dall’Algarve, andrà al velodromo bresciano per lavorare in tranquillità nella giornata di martedì 25 febbraio, e raggiungerà la Nazionale a Berlino il giorno dopo, mercoledì 26.

Ganna, tre volte iridato nell’inseguimento individuale e primatista mondiale, difenderà il titolo nella specialità in cui si misureranno anche Davide Plebani, bronzo iridato nella passata edizione, e Jonathan Milan. Il titolare della corsa a punti sarà Michele Scartezzini, bronzo europeo nella specialità; Francesco Lamon disputerà anche il KM, dove è stato argento ai giochi Europei 2019 e dove ha sfiorato il podio nella passata edizione iridata.

Per quanto riguarda il settore femminile, l’inseguimento a squadre (l’Italia è quinta nel ranking olimpico) sarà la disciplina che aprirà la rassegna iridata con le qualifiche. Il quartetto azzurro, però, dovrà fare i conti con problemi di salute di Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini, sorti in occasione del raduno di Montichiari e che non hanno permesso di preparare con continuità l’evento. Il Commissario tecnico Dino Salvoldi dovrà fare i conti anche con la caduta di Maria Giulia Confalonieri, avvenuta durante la prima tappa della Vuelta Comunidad Valenciana, su strada. L’azzurra, di rientro in Italia, è iscritta ai Mondiali ma si dovrà attendere per capire le sue reali condizioni.

I CONVOCATI

NAZIONALE FEMMINILE

Martina ALZINI BIGLA KATUSHA TEAM – Inseguimento a squadre, inseguimento individuale
Elisa BALSAMO G.S. FIAMME ORO – Inseguimento a squadre, Madison, Omnium
Rachele BARBIERI G.S.FIAMME ORO (RISERVA)
Elena BISSOLATI G.S. CICLI FIORIN CYCLING TEAM ASD – Team Sprint
Marta CAVALLI G.S. FIAMME ORO – Inseguimento individuale e a squadre
Maria Giulia CONFALONIERI G.S. FIAMME ORO – Corsa a punti, Madison
Simona FRAPPORTI G.S. FIAMME AZZURRE (RISERVA)
Martina FIDANZA G.S. FIAMME ORO – Scratch, Team Sprint
Vittoria GUAZZINI G.S. FIAMME ORO – Inseguimento a squadre, Corsa a punti
Letizia PATERNOSTER G.S. FIAMME AZZURRE – Inseguimento a squadre, Madison, Omnium
Silvia VALSECCHI BEPINK – Inseguimento individuale e a squadre
Miriam VECE VALCAR – TRAVEL & SERVICE – Team Sprint; Sprint e TT 500

NAZIONALE MASCHILE

Francesco CECI G.S. FIAMME AZZURRE – KM
Simone CONSONNI COFIDIS – Inseguimento a squadre, Madison, Omnium
Filippo GANNA TEAM INEOS – Inseguimento a squadre, Inseguimento individuale
Francesco LAMON G.S. FIAMME AZZURRE – Inseguimento a squadre, KM, Madison
Jonathan MILAN CTF – Inseguimento individuale
Stefano MORO BIESSE ARVEDI ASD – Scratch
Davide PLEBANI BIESSE ARVEDI ASD – Inseguimento individuale e a squadre
Michele SCARTEZZINI G.S. FIAMME AZZURRE – Inseguimento a squadre, Scratch, Corsa a punti
Elia VIVIANI COFIDIS – Omnium, Madison

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.