Europei Pista Plovdiv 2020, il riassunto della prima giornata: oro per Martina Fidanza, i quartetti azzurri conquistano le finali nell’inseguimento a squadre

La prima giornata degli Europei su Pista di Plovdiv 2020 si chiude per l’Italia con una medaglia d’oro e due finali conquistate. Il pomeriggio è infatti iniziato con il successo di Martina Fidanza nello Scratch Donne grazie ad una straordinaria rimonta negli ultimi due giri, che le ha permesso di raggiungere e superare la bielorussa Hanna Tserakh, che aveva provato ad anticipare tutte. Il podio è completato dall’ucraina Tetyana Klimchenko, medaglia di bronzo. Successivamente, i quartetti azzurri dell’Inseguimento a squadre sono stati protagonisti delle semifinali. Sia il trenino femminile che quello maschile hanno infatti conquistato le finali che si disputeranno domani sera, con le ragazze che sfideranno per l’oro la Gran Bretagna dopo aver facilmente battuto l’Ucraina, mentre gli uomini si giocheranno il titolo continentale con la Russia dopo aver vinto la semifinale con la Svizzera.

Nelle altre gare, la seconda finale del giorno ha visto la vittoria del britannico Matthew Walls nell’Eliminazione Maschile davanti al portoghese Iuri Leitao, mentre ha terminato al terzo posto il russo Sergei Rostovtsev. L’unico italiano in gara era Francesco Lamon, che ha chiuso in tredicesima posizione. Non era invece in gara l’Italia nella Velocità a squadre, che ha chiuso la giornata assegnando i titoli continentali sia tra gli uomini che tra le donne. A vincere la prova maschile è stata la Russia, che ha battuto in finale la Repubblica Ceca, mentre il terzo posto è andato alla Grecia davanti alla Spagna. Stesso risultato anche a livello femminile, con le ragazze russe che hanno sconfitto la Gran Bretagna, mentre l’Ucraina ha conquistato la medaglia di bronzo davanti alla Repubblica Ceca.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.