© F.C.I.

CDM Pista Cambridge, record italiano per Miriam Vece

Nuovo record italiano per Miriam Vece nello Sprint sulla distanza di 200 metri. La giovane atleta azzurra, classe 1997, nella quarta prova di Coppa del Mondo su pista a Cambridge, in Nuova Zelanda, ha fatto registrare, nelle qualifiche, il nuovo record italiano di specialità col tempo di 10.84. L’azzurra è arrivata fino agli ottavi di finale dove è stata battuta dall’ucraina Olena Starikova, terminando così il suo torneo nello Sprint ma continuando nella sua crescita personale e accumulando punteggi importanti in chiave olimpica. L’oro è stato vinto dalla russa Anastasiia Voinova.

Nessuna medaglia per gli azzurri anche nelle altre prove di giornata: nel Madison dominato dall’Australia, la coppia formata da Vittoria Guazzini e Martina Fidanza ha concluso in sesta posizione (5 punti a fronte dei 42 della coppia vincitrice. Martina Fidanza è stata anche coinvolta in una caduta, fortunatamente senza conseguenze, e ha poi preso parte anche alla prova dello scratch, ma probabilmente ancora dolorante è finita oltre la top ten. Tra gli uomini, invece, Liam Bertazzo ha concluso l’omnium in ottava posizione con 93 punti, 49 in meno rispetto a quelli collezionati dal vincitore della prova, il neozelandese Campbell Stewart.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.