Superprestige Boom 2019, doppietta italiana tra le donne: Arzuffi si impone su Lechner

Risultato importante per il ciclocross italiano quest’oggi nel fango di Boom, in Belgio, durante la seconda prova del Superprestige 2019-2020. La vittoria infatti è andata ad Alice Maria Arzuffi, che nel corso del penultimo giro è riuscita a staccare tutte le altre avversarie, comprese la campionessa del Mondo Sanne Cant e quella europea Annemarie Worst. Al secondo posto, a nove secondi, si è piazzata Eva Lechner, che nella volata per la piazza d’onore ha preceduto proprio Sanne Cant, mentre la vincitrice della prima prova di settimana scorsa a Gieten, la neerlandese Ceylin del Carmen Alvarado, ha chiuso solamente al sesto posto.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.