CDM CX Hoogerheide, Eli Iserbyt vince e guarda ai Mondiali: “Belgio deve puntare su di me e forse Toon Aerts”

Ancora una vittoria per Eli Iserbyt. Tornato a vincere la scorsa settimana dopo un lungo digiuno, il belga ha siglato oggi a Hoogerheide il suo 14° successo stagionale, suggellando il suo dominio nella Coppa del Mondo conquistandone anche l’ultima manche (arrivando così a quota sette vittorie su 15 appuntamenti). A sette giorni dai Mondiali di Fayetteville il 24enne si candida così ad un ruolo da assoluto protagonista nella rassegna iridata, alla quale arriva inevitabilmente con l’insegna di favorito, anche se chiaramente cerca di allentare la pressione.

“Non so se questa vittoria sia stata la cosa migliore che poteva succedermi in vista del mondiale della prossima settimana – ammette dopo il traguardo, scherzando, ma non troppo – Ho secondo dire durante la corsa delle donne che solitamente non vinci il mondiale se hai vinto il fine settimana precedente. Speriamo che non sia questo il caso. Ad ogni modo sono contento del mio stato di forma”.

Orfano di Wout Van Aert, che ha dominato quasi ogni corsa a cui ha partecipato questo inverno, il Belgio ha comunque anche altre pedine da giocarsi: una situazione che Iserbyt preferirebbe in qualche modo evitare, pronto comunque a condividere i gradi di capitano con un compagno, ma non di più. “Agli Europei abbiamo visto che partire con cinque capitani non è la tattica migliore – aggiunge fermamente – Lars van der Haar e Tom Pidcock stanno molto bene. Come nazionale abbiamo buone possibilità, ma dobbiamo puntare su uno o due corridori. Dobbiamo mettere tutto su me e forse Toon Aerts“.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la dodicesima tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button