CDM Ciclocross, annunciato il nuovo calendario con tre manche in meno: si parte l’1 novembre dal Druivencross

Undici manche per la Coppa del Mondo di Ciclocross 2020-2021. Si partirà a novembre per un totale dunque di tre corse in meno rispetto alle 14 previste originariamente. La decisione finale è stata presa al termine di una riunione finale tra UCI, gli organizzatori locali e Flanders Classics, proprietario della licenza. Primo appuntamento sarà dunque il 1° novembre con il Druivencross di Overijse, in Belgio. Delle tre corse precedenti salteranno completamente al 2021 le tappe di Waterloo (USA), Dublino (Eire) mentre quella di Zonhoven (Belgio) andrà a sostituire il 13 dicembre quella di Anversa (Belgio). Non ci sono altre modifiche riguardo le altre corse, mentre i costi di partecipazione per gli organizzatori sono stati dimezzati per un anno. Non ci sarà dunque alcuna prova in Italia, malgrado le ipotesi aperte da Renato Di Rocco il mese scorso riguardo la possibilità di una manche a Roma.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.