© Sirotti

Bradley Wiggins caustico: “La cancellazione del Tour de France potrebbe essere devastante”

Anche Bradley Wiggins ha espresso la propria opinione riguardo alle prospettive del ciclismo, fermo a causa delle misure anti-coronavirus. Il baronetto, storico vincitore del Tour de France 2012 con il Team Sky, non ha lesinato critiche ad ASO riguardo alla condotta tenuta nel corso della recente Parigi-Nizza 2020 e paventando la possibilità che questo stop forzato possa nuocere gravemente a tutto il sistema. Al momento, almeno il Tour de France sembra al sicuro ma non è ancora detto che non subisca ripercussioni anche la corsa a tappe più importante del calendario. In tal caso, le ripercussioni sarebbero notevoli a suo avviso.

Ad Eurosport ha spiegato così il suo pensiero: “Se una cosa come il Tour de France dovesse essere cancellato a causa del virus, sarebbe un vero peccato per i ciclisti considerando la quantità di lavoro svolto. Questo è il loro sostentamento. Continuiamo a dire che è solo sport, ma per questi ragazzi, con le implicazioni finanziarie per sponsor e team, questo potrebbe essere devastante“.

Non lesina poi critiche ad ASO per la gestione della Parigi-Nizza, della quale è stata annullata soltanto l’ultima tappa: “Mi è sembrato strano che, con tutto ciò che stava accadendo in quel momento con la crisi in Italia, ed essendo molto vicino a lì, a Nizza, la gara sia stata confermata. Vedi che la Premier League è stata posticipata e ti chiedi perché La Parigi-Nizza lo è stata, quando erano già state cancellate Tirreno-Adriatico e altre gare”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.