© LaPresse

UAE Tour 2021, Tadej Pogacar festeggia la vittoria: “Era il mio primo obiettivo stagionale, sono contento”

Tadej Pogacar ha centrato l’obiettivo di conquistare l’UAE Tour 2021. Lo sloveno ha corso con grandissima attenzione la competizione emiratina, rimanendo davanti fin dalla prima tappa nel giorno dei ventagli. Solido a cronometro, il vincitore del Tour de France 2020 ha poi conquistato l’arrivo in salita di Jebel Hafeet, legittimando di fatto il proprio dominio nell’evento. Alla fine ha concluso la corsa con un vantaggio di 35″ nei confronti di Adam Yates (Ineos-Grenadiers), l’unico in grado di provare a metterlo in difficoltà, e 1’02” su João Almeida (Deceuninck-Quick-Step), competitivo a cronometro ma meno brillante in salita. Il modo migliore comunque per iniziare la stagione e cercare di confermarsi quest’anno.

Il capitano dell’UAE Team Emirates ha esternato le proprie sensazioni al termine della tappa di oggi: “È qualcosa di grandioso. Era il mio primo obiettivo della stagione e la mia prima corsa di casa, quindi è davvero importante e sono molto contento. La mia squadra e i miei compagni hanno fatto davvero un ottimo lavoro e abbiamo ottenuto la vittoria. È uno dei miei risultati migliori. Tornerò certamente all’UAE Tour“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.