© Gian Mattia D'Alberto - LaPresse

Tirreno-Adriatico 2021, Wout Van Aert: “Alla fine è stata sopravvivenza. Non avrei potuto fare niente di diverso”

Wout Van Aert consolida il suo secondo posto in classifica generale, ma si allontana dalla possibilità di vincere la Tirreno-Adriatico 2021. Il belga è stato grande protagonista anche nella quinta frazione della corsa italiana, nella spettacolare tappa dei muri di Castelfidardo. Il capitano della Jumbo-Visma ha seguito i primi attacchi dei principali favoriti per la vittoria di tappa di oggi, per poi accontentarsi di rimanere in gruppo fino all’ultimo giro e provare a scatenare di nuovo la propria potenza. Lo sforzo non è bastato per contenere uno straripante Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) né per riprendere Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix), ma ha almeno permesso di consolidare la piazza d’onore in classifica generale.

Il vincitore della Milano-Sanremo 2020 ha raccontato la tappa ai nostri microfoni appena dopo il traguardo: “La giornata è stata davvero dura quando abbiamo iniziato il circuito finale, specialmente con la pioggia. Penso che sia diventato semplicemente un sopravvivere fino alla fine. Mathieu è rimasto in testa da solo piuttosto presto ma penso che gli altri davanti fossero più concentrati sulla classifica generale, e anche io. Nell’ultimo giro Tadej è stato semplicemente più forte sulla salita. sono riuscito a scollinare dietro di lui e a cercare di stare il più vicino possibile, ma penso che ho perso ancora un po’ di tempo. Ora però sono piuttosto sicuro della seconda posizione. Ho dato tutto ciò che avevo, i migliori sono arrivati davanti oggi“.

Van Aert si può comunque consolare con quello che dovrebbe essere il risultato più importante in carriera in una classifica generale, alla prima vera occasione in cui ha potuto mettersi alla prova come capitano in una breve corsa a tappe: “Penso che non ci fosse niente che potessi fare in maniera diversa questa settimana. Oggi è stato davvero davvero difficile e il tempo ha reso la giornata ancora più dura”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *