Sunweb, Matthews salta la Strade Bianche per una frattura alla spalla: Tirreno a rischio

Brutto colpo per Michael Matthews. Finito a terra durante la Omloop Het Nieuwsblad il corridore del Team Sunweb pensava di essersela cavata con una brutta contusione, ma il dolore costante lo ha portato a sottoporsi a nuovi esami, che hanno rilevato la presenza di un infortunio un po’ più serio. A questo punto non solo dovrà chiaramente saltare la Strade Bianche, nella quale sarà sostituito da Lennard Hofstede, ma a rischio è anche la sua partecipazione alla Tirreno – Adriatico, che scatterà mercoledì 7 marzo.

“La diagnosi è di frattura non dislocata della tuberosità maggiore del braccio sinistro – spiega il medico sociale Anko Boelens – Siccome il frammento non è dislocato, in questo caso non è necessario un intervento chirurgico. Michael dovrà osservare un periodo di riposo, poi sottoporsi a fisioterapia prima di poter riprendere ad allenarsi sui rulli. Molto dipende da quanto migliorerà nei prossimi giorni, ma al momento possiamo dire con certezza che la sua partecipazione alla Strade Bianche di sabato non è possibile”.

A questo punto bisognerà capire se il processo di guarigione del corridore permetterà al corridore australiano, che avverte ancora molto dolore, di tornare per tempo. La decisione riguardo la possibilità di partecipazione alla Corsa dei Due Mari è rinviata a dopo il fine settimana, con eventualmente il calendario che dovrà essere modificato di conseguenza se non gli sarà possibile schierarsi al via.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *