© Movistar / Bagan Fotografía

Strade Bianche 2020, Dario Cataldo e Davide Villella per guidare una giovane Movistar

Due italiani a guidare la Movistar per la Strade Bianche 2020. Per la corsa di ripresa del WorldTour la formazione iberica, che ha portato i suoi tre leader alla ripartenza casalinga con la partecipazione alla Vuelta a Burgos, punta sui nostri connazionali per un buon risultato. In un terreno tradizionalmente non proprio amico per la compagine spagna, saranno Dario Cataldo e Davide Villella le pedine più interessanti sullo sterrato senese, dove il team sfoggerà una maglia speciale creata per l’occasione e che sarà poi venduta all’asta per beneficenza.

Sabato 1 agosto, al fianco dei due azzurri ci sarà una selezione composta soprattutto da giovani viste le presenze di Hector Carrettero, Johan Jacobs, Matteo Jorgenson ed Einer Rubio, mentre ad apportare più esperienza sarà l’argentino Eduardo Sepulveda. Non ci sarà invece uno degli uomini previsti inizialmente al via, ovvero Carlos Betancur, che non è rientrato in Europa con i suoi connazionali nei giorni scorsi e che ora rischia di saltare le prime corse, se non l’intera stagione.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.