03/10/2021 - Paris-Roubaix - Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix), Sonny COLBRELLI (Bahrain Victorious)

Parigi-Roubaix 2021, Mathieu van der Poel già a top 10 in tutte le Monumento e ai Mondiali: tra i corridori in attività c’è riuscito solo Gilbert

Mathieu van der Poel entra statisticamente nella storia. Il corridore della Alpecin-Fenix, infatti, con il terzo posto di ieri alla Parigi-Roubaix è rientrato nella ristretta élite di corridori che hanno ottenuto almeno una top 10 in tutte le Monumento e ai Mondiali. L’unico a riuscirci prima di lui, tra i corridori in attività, era stato il belga Philippe Gilbert (che le ha vinte tutte tranne la Sanremo), mentre sono fermi a quota cinque corse su sei Alejandro Valverde (a cui manca proprio la Roubaix, che non ha mai corso) e Greg Van Avermaet (a cui invece manca un piazzamento nei dieci al Lombardia, sfiorato con il dodicesimo posto del 2011).

A quota quattro corse su sei troviamo invece Alexander Kristoff, Heinrich Haussler, Jasper Stuyven, John Degenkolb, Julian Alaphilippe, Michael Matthews, Peter Sagan, Vincenzo Nibali e Zdenek Stybar. Contando invece le top 10 complessive in queste gare (sempre considerando solo i corridori in attività), Van der Poel è in dodicesima posizione appaiato a Sebastian Langeveld a quota 7, in una graduatoria comandata ancora da Philippe Gilbert, che ne ha ben 20, davanti alle 17 di Van Avermaet e Sagan, alle 15 di Valverde e Kristoff, alle 13 di Nibali, alle 10 di Degenkolb, Niki Terpstra e Stybar e le 8 di Alaphilippe e Sep Vanmarcke.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *