© Sirotti

Ineos Grenadiers, l’incredibile allenamento di Richard Carapaz a 4800 metri di quota

Per la preparazione in vista della nuova stagione i ritiri in altura sono molto importanti per i corridori. Ma Richard Carapaz sembra aver portato il concetto di allenamento in alta quota ad un nuovo livello. La Ineos Grenadiers, squadra del vincitore del Giro d’Italia 2019, ha infatti postato sui propri canali social le foto dell’incredibile ultimo allenamento dell’ecuadoriano, che sta preparando l’annata 2021 nel suo paese natio. In queste immagini viene mostrato che, nell’ultima sessione di training, il 27enne ha scalato il vulcano Cotopaxi, non lontano dalla capitale Quito, raggiungendo addirittura i 4800 metri di quota, molto più in alto di qualsiasi passo alpino o pirenaico che Carapaz affronterà nei prossimi mesi. In termini pratici, è come se avesse raggiunto in bicicletta la cima del Monte Bianco.

Nelle prossime settimane, al termine di questo periodo di allenamenti, il secondo classificato dell’ultima Vuelta a España dovrebbe fare ritorno in Europa per il suo esordio stagionale alla Volta a Catalunya, primo appuntamento di un programma 2021 incentrato soprattutto sul Tour de France e sui Giochi Olimpici di Tokyo.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.