LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Sirotti

Giro delle Fiandre 2020, Greg van Avermaet al via? “Voglio decidere il più tardi possibile se esserci o no”

Greg van Avermaet vuole essere al via del Giro delle Fiandre 2020. Il campione olimpico è al momento fermo ai box dopo la caduta alla Liegi-Bastogne-Liegi di dieci giorni fa, che gli ha provocato la frattura di tre costole, di una vertebra e un piccolo pneumotorace, infortuni che hanno fatto pensare che la sua stagione fosse ormai conclusa. Nonostante questo, il corridore della CCC non si arrende e si sta allenando per poter essere al via della classica monumento, dove in passato ha sfiorato la vittoria in più di un’occasione. Una decisione definitiva da parte del 35enne belga verrà presa solo nei prossimi due giorni, ma al momento non ci sono grandi possibilità di vederlo alla partenza della corsa da Anversa.

Ad oggi, sono maggiori le possibilità che io non parta – ha ammesso van Avermaet a Het Nieuwsblad – Se correrò, l’intenzione è quella di svolgere un ruolo significativo. Non ho intenzione di pedalare solo da Anversa a Oudenaarde, potrei farlo in qualsiasi altro giorno. C’è una gran differenza tra pedalare e correre”.

“Mi sento molto meglio di nove giorni fa e sono di nuovo in bicicletta – ha proseguito il belga – Voglio decidere il più tardi possibile se correre o no. Il dolore è più sopportabile in bici, ma devo valutare giorno per giorno e vedere se riesco ad avere buone sensazioni verso la fine di questa settimana. Devo essere al cento per cento se voglio correre il Giro delle Fiandre e, se non lo sarò, allora sarebbe folle essere alla partenza domenica”

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.