BinckBank Tour 2019, Sam Bennett senza rivali ma incredulo: “Le gambe non si giravano al meglio, sono sorpreso”

Anche la seconda tappa del BinckBank Tour 2019 si è conclusa con il successo in volata di Sam Bennett. L’alfiere della BORA-hansgrohe ha disputato una volata che ha lasciato soltanto le briciole agli avversari. Dopo una prima accelerazione di Edward Theuns, l’irlandese non ha avuto problemi, nonostante fosse rimasto leggermente chiuso, a saltare Jasper Philipsen e Dylan Groenewegen. Si tratta della decima vittoria stagionale per il 28enne sprinter irlandese, che aveva iniziato quest’anno anche il Giro di Turchia con due vittorie nelle prime due tappe.

Non riesco a credere di aver vinto per la seconda volta qui – ha ammesso dopo il traguardo – Dopo 70 chilometri, le gambe non si giravano al meglio quindi sono rimasto un po’ sorpreso di esserci riuscito oggi. I compagni mi hanno supportato molto bene e mi hanno tenuto davanti e in una posizione per risparmiare energie. Alla fine, avevo ancora le gambe per sprintare in prima linea. Sono davvero contento di questa vittoria e, se possibile, mi piacerebbe cercare un’altra vittoria di tappa. Finora abbiamo avuto molto successo e siamo in buona forma, quindi vedremo cosa si può fare”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.