2023, Tadej Pogacar è ora il ciclista in attività con più Monumento

Tadej Pogacar è (almeno per le classifiche) già il numero uno del ciclismo mondiale, ma dal prossimo anno potrà fregiarsi anche di un altro primato. Il ritiro di tre big come Vincenzo Nibali, Alejandro Valverde e Philippe Gilbert porterà infatti lo sloveno della UAE Team Emirates a balzare in testa alla “classifica” dei corridori in attività con più Classiche Monumento vinte. Nonostante i soli 24 anni, sono infatti già tre le Monumento conquistate dal fenomeno di Komenda, una Liegi-Bastogne-Liegi e due Lombardia, che lo pongono davanti a corridori come Peter Sagan, Mathieu Van Der Poel, Alexander Kristoff, Jakob Fuglsang e John Degenkolb, che finora hanno tutti vinto due grandi classiche ciascuno.

Tra coloro ancora in attività, ci sono poi altri 19 corridori ad aver alzato le braccia al cielo in una delle cinque corse di un giorno più importanti del mondo: tra questi anche Primoz Roglic, Julian Alaphilippe, Wout Van Aert e Remco Evenepoel, oltre agli azzurri Alberto Bettiol e Sonny Colbrelli (con la speranza di vederlo nuovamente in gruppo il prossimo anno).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button