Wollongong 2022, la gazze ladre continuano a bersagliare gli atleti: “Gli attacchi tendono ad indirizzarsi verso persone sole o che si muovono molto velocemente” (VIDEO)

Quella delle gazze ladre potrebbe essere un’insidia in più alla rassegna iridata di Wollongong 2022. Se, infatti, già Remco Evenepoel aveva lamentato la presenza di questi uccelli che si lanciano sui ciclisti con voli spaventosi, anche altri colleghi si sono trovati a dover fare i conti con i volatili australiani. Pure gli atleti di casa sembrano essere molto preoccupati dalla situazione, come ha dichiarato Grace Brown The Guardian. Oggi, invece, è toccato a Bauke Mollema subire un attacco che ha ripreso con il suo telefono e postato sui social. Come appreso da VeloNews purtroppo questo è un problema diffuso nella zona, soprattutto nel periodo tra agosto e ottobre.

La situazione è vissuta per il momento come una cosa abbastanza goliardica: non c’è nulla di pericoloso o preoccupante in tutto questo. il Dr Paul Parland dell’Illawarra Animal Hospital ha comunque dichiarato al portale statunitense che “gli attacchi tendono ad indirizzarsi verso persone sole o che si muovono molto velocemente. Sfortunatamente non credo che andremo a rallentare i ciclisti durante le loro corse per permettere loro di respirare dagli attacchi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button