Wollongong 2022, Daniele Bennati tiene la porta aperta a Vincenzo Nibali: “Ne riparleremo nel corso della Vuelta”

Il CT però ammette: "Mi rendo conto che correre per tre settimane la Vuelta e subito dopo prendere un volo per l'Australia non sia l'avvicinamento ideale"

Daniele Bennati continua a tenere in considerazione Vincenzo Nibali per i Mondiali di Wollongong 2022. Già dopo la conclusione del Giro d’Italia, il Commissario Tecnico della Nazionale italiana aveva aperto alla possibilità di convocare lo Squalo dello Stretto per la rassegna iridata australiana, e gli ultimi mesi non sembrano aver fatto cambiare idea all’ex corridore aretino, che negli scorsi giorni ha parlato con il siciliano dell’Astana Qazaqstan, impegnato nelle prossime settimane alla Vuelta a España. Pur ammettendo che la corsa spagnola non rappresenta l’avvicinamento ideale alla prova iridata, il CT lascia quindi la porta aperta a Nibali, per il quale il Mondiale australiano sarebbe l’ultima possibilità di vestire la maglia azzurra vista la decisione del 37enne di appendere la bici al chiodo a fine stagione.

Ho parlato con lui, il suo obiettivo è fare bene a Il Lombardia, corsa che ha già vinto per due volte – spiega il commissario tecnico a Il Messaggero – Non gli chiedo nulla a livello di prestazioni, però mi rendo conto che correre per tre settimane la Vuelta e subito dopo prendere un volo per l’Australia non sia l’avvicinamento ideale a una corsa di un giorno. La porta è aperta, ne riparleremo nel corso della Vuelta“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button