© Unipublic

Vuelta a España 2020, nessun positivo ai controlli del giorno di riposo

Buone notizie dalla Vuelta a España 2020. La bolla ha retto bene nell’ultimo GT stagionale e la prima sessione di test è superata brillantemente, tanto che non si è registrata alcuna positività al coronavirus nei 684 tamponi effettuati. Come da regolamento, Unipublic ha provveduto a testare tutte le persone (corridori, staff squadre, staff organizzazione, ecc) appartenenti alla bolla nel giorno di riposo, ripetendo i test che erano stati effettuati in precedenza, nell’approccio alla corsa. Malgrado in Spagna continuino le difficoltà legate alla diffusione del covid-19, tanto che lo stesso direttore di corsa Javier Guillen ha ieri confermato gli inevitabili timori riguardo la possibilità di arrivare a Madrid (scenario che comunque al momento è confermato), la Vuelta regge bene e questa non può che essere un segnale molto importante in merito.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.