Vuelta a España 2019, Sam Bennett: “Sono felice di aver vinto con la maglia di campione irlandese”

Primo arrivo in volata e prima vittoria per Sam Bennett alla Vuelta a España 2019. L’irlandese della Bora-hansgrohe ha dominato nettamente lo sprint di Alicante davanti a Edward Theuns (Trek-Segafredo) e ha ottenuto così il suo primo successo alla sua prima partecipazione alla corsa spagnola, dopo aver già vinto tre tappe al Giro d’Italia 2018. Si conclude così una giornata davvero trionfale per l’Irlanda completata anche da Nicolas Roche (Team Sunweb) che ha conservato la prima posizione in classifica generale.

Il 28enne irlandese appena tagliato il traguardo ha subito ringraziato “l’ottimo lavoro” dei suoi compagni di squadra: “Mi hanno reso più facile arrivare alla fine. Il giorno prima è stato difficile e ho lottato, quindi volevo fare bene nel primo sprint. Senza i miei compagni, la mia vita sarebbe molto più complicata”.

Bennett ha spiegato che intendeva partire da lontano per non lasciare spazio ai suoi rivali: “Con la velocità che la Sunweb ha tenuto nei chilometri finali siamo finiti tutti un pò esausti. Ero un pò chiuso. Ecco perché ho accelerato da lontano, per prendere vantaggio il prima possibile”.

Per il velocista della squadra tedesca è stata la sua prima vittoria alla Vuelta, ottenuta, oltretutto, con la maglia di campione nazionale: “Sono assolutamente felice di vincere con la maglia di campione irlandese. Spero di poter vincere ancora nel resto della Vuelta”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.