Team Ineos, Chris Froome parla per la prima volta dopo l’incidente: “Avevo bisogno di tempo per me stesso”

Procede bene il recupero per Chris Froome. Il britannico della Ineos torna a parlare dopo l’incidente occorsogli il 12 giugno durante la ricognizione di una tappa al Giro del Delfinato e lo fa attraverso un video pubblicato sui canali social della sua squadra. Nel video in questione, che potrete trovare alla fine dell’articolo, il keniano bianco parla ovviamente dell’incidente, di cui non ricorda nulla, e della grande delusione provata dal non partecipare al Tour de France per cui si era allenato duramente, alla caccia della quinta vittoria nella corsa francese. Soprattutto parla dei primi difficili giorni dopo l’incidente e del timore di non poter tornare più ad essere quello di prima, mentre dal mondo esterno arrivavano attestati di stima e auguri di pronta guarigione, ma anche richieste di interviste dai mass media.

“All’inizio, dopo l’incidente, ero un po’ sommerso e, se devo essere onesto, un po’ sopraffatto dalla quantità di richieste dei media che mi sono arrivate, soprattutto poco prima del Tour de France ma anche durante il Tour – ammette Froome – Mi sentivo come se avessi bisogno di un po’ di tempo per me stesso e un po’ di tempo per venire a patti con quello che era successo, dovevo solo pensare a me stesso, per avere tempo per concentrarmi sulla mia ripresa. Credo che queste prime settimane siano state fondamentali per ciò che mi attende. Almeno sembra che ora quella parte sia finita, sono felice di poter parlare un po’ più liberamente e condividere con la gente quello che ho passato in queste ultime settimane“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.