© Federciclismo / BettiniPhoto

Mondiali Fiandre 2021, Sonny Colbrelli amaro: “Peccato per la caduta di Trentin e Ballerini, nel finale sarebbe stata un’altra storia”

Amaro 10° posto per Sonny Colbrelli ai Mondiali nelle Fiandre 2021. Nonostante il grande momento di forma, l’azzurro non è riuscito a giocarsi il podio nei momenti finali della corsa, rimanendo sorpreso dalla rasoiata poi rivelatasi vincente di Julian Alaphilippe (Francia). Tanta sfortuna per l’Italia, la cui gara è stata pesantemente condizionata dalla caduta in avvio di due pedine fondamentali come Matteo Trentin e Davide Ballerini. Il 31enne di Desenzano si è così trovato nel finale a dover svolgere in prima persona il lavoro sporco, controllando Wout Van Aert (Belgio) e Mathieu Van der Poel (Paesi Bassi), coadiuvato da un generoso Giacomo Nizzolo, e ha sprecato energie preziose. Partiti definitivamente prima il francese, e poi il quartetto alle sue spalle, le chances di giocarsi le prime posizioni si sono così velocemente esaurite.

“All’inizio abbiamo dormito – ha ammesso dopo l’arrivo ai microfoni di Raisport – poi siamo riusciti a recuperare. Peccato per la caduta di Trentin e Ballerini, se nel finale ci fossero stati anche loro sicuramente sarebbe stata un’altra storia, ma il ciclismo è anche questo. Ci hanno messo nella morsa, alla fine siamo rimasti chiusi in quel gruppetto e quando devi controllare troppi corridori non è mai facile. Bagioli tirava, Nizzolo mi ha detto di non essere in grande condizione e si è messo a mia disposizione, io però ho dovuto tenere d’occhio troppi avversari”.

Una corsa folle e imprevedibile, che si è accesa fin da subito e ha costretto i corridori a far fatica fin da subito: “È stata durissima, combattuta fin dai primi chilometri. Velocità folle, scatti e controscatti continui. La gara è esplosa già a 100 chilometri dall’arrivo, e alla fine è venuto fuori un Mondiale davvero duro. Ringrazio comunque i miei compagni per quello che hanno fatto, sicuramente per l’Italia non è stato un grande risultato ma ce l’abbiamo messa tutta”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.