© A.S.O./Pauline Ballet

Tour de France 2021, Tadej Pogacar: “Felicissimo di essere riuscito a guadagnare su tutti”

Tadej Pogacar lascia un segno pesante sul Tour de France 2021 al termine della cronometro. Il corridore sloveno ha dominato i 27,2 chilometri da Changé all’Espace Mayenne rifilando distacchi pesanti a tutti i suoi rivali per la classifica generale. Non è riuscito, per soli 8 secondi, ad indossare anche la Maglia Gialla, che resta sulle spalle di Mathieu van der Poel, ma ha dato certamente un’impronta decisa alla classifica generale. I suoi rivali, a partire dal connazionale Primoz Roglic (Jumbo-Visma) a 1’48”, si trovano già a dover rincorrere il capitano della UAE Team Emirates e dovranno inventarsi qualcosa nei prossimi giorni per riaprire una Grande Boucle che sembra già chiusa.

“Oggi è stata una buona giornata, non ho fatto nessun errore – le sue prime parole dopo il traguardo – Alcuni sono stati sfortunati con la strada bagnata, mentre io ho avuto tutte le condizioni perfette, per me è stata la giornata ideale. Avevo visto il percorso facendo la ricognizione, sono riuscito a non fare errori. Sono partito molto veloce, poi sulla breve salita sentivo di stare bene e sono riuscito a tener  un ritmo alto sino alla fine. L’obiettivo oggi era non perdere tempo, ma essere riuscito a guadagnare su tutti ovviamente mi rende felicissimo e sono entusiasta di come è andata”. Lo sloveno non è riuscito ad indossare anche la Maglia Gialla, difesa per soli 8 secondi da Mathieu van der Poel: “Non so se è meglio così, forse sarebbe stato bello andare in maglia gialla, ma sicuramente Mathieu sta benissimo con quella maglia”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *