© ASO

Tour de France 2021, Geraint Thomas: “Sto soffrendo. Spero di stare bene presto, ma non credo nei prossimi due giorni”

Geraint Thomas si aspettava una giornata come quella di oggi al Tour de France 2021. Al termine della tappa vinta da Matej Mohoric, il corridore della Ineos Grenadiers ha infatti rivelato di aspettarsi una maxi-fuga con anche alcuni uomini di classifica (magari non la maglia gialla) e di sperare nel lavoro della UAE, cosa che poi si è puntualmente verificata. Il gallese ha avuto anche un momento di difficoltà in vista dello scollinamento dell’ultima salita, ma anche in quel caso ha spiegato che si è trattato di una semplice gestione delle forze dopo la caduta dell’altro giorno, visto che poi è riuscito comunque a rientrare.

“Era una grande fuga, me l’aspettavo, sapevamo che poteva esserci qualche uomo di classifica – ha dichiarato ai nostri microfoni dopo l’arrivo –  Non necessariamente i classici uomini da classifica, ma qualcuno che si trova in classifica. Speravamo che la UAE tirasse tutto il giorno, come ha fatto. Ovviamente Van Aert è ben piazzato, poi c’era Van der Poel, non capita tutti i giorni di vedere la maglia gialla in fuga. È stata dura, nel finale poi c’erano strade strette e continui su e giù, battagliavamo per le posizioni, erano salite dure alla fine”.

Il vincitore del Tour 2018 ha raccontato poi le sue difficoltà dopo la caduta, portando anche l’esempio di quanto accaduto oggi a Primoz Roglic: “Sì,  la mia è stata una caduta abbastanza importante. È facile dirsi ‘sto bene, bla bla bla’, ma ci vuole ancora un po’, l’abbiamo visto anche oggi con Roglic. Non volevo andare al 100%, ero ancora attaccato ai -200, quindi sono andato del mio passo e sono riuscito a rientrare ed è andato tutto ok nel finale. Sto soffrendo, ma la speranza è che mi sentirò bene presto, ma non credo nei prossimi due giorni”.

Nelle gerarchie interne, il britannico sembra essere alle spalle di Richard Carapaz, anche meglio piazzato di lui in classifica, ma comunque sembra intenzionato a curare ancora la classifica finché potrà: “Sicuramente proverò a stare lì, ma Richiard è in un ottima posizione, proveremo a sfruttare questo e fare del nostro meglio”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.