Tour de France 2020, Giacomo Nizzolo: “Mi sono trovato davanti troppo presto, ma sono comunque contento di essere sul podio”

Buon terzo posto per Giacomo Nizzolo al Tour de France 2020. Il campione europeo, infatti, è stato battuto nella volata odierna soltanto da Sam Bennet e dal vincitore di tappa Caleb Ewan. Il portacolori della NTT ha ammesso che si è trovato esposto al vento troppo presto, in una situazione di vento contrario che agevola chi rientra da dietro, e per questo può ritenersi soddisfatto del terzo posto. Inoltre il campione italiano ha ammesso che Ewan era comunque il più forte oggi e con grande fair play ha fatto i complimenti all’australiano.

“Sì, con il vento contrario è sempre più caotico, perché chi è dietro può rientrare più facilmente – ha spiegato ai nostri microfoni dopo aver tagliato il traguardo – Mi sono trovato davanti troppo presto, ma a quel punto dovevo spingere e sono comunque contento di essere sul podio. Ewan era il più veloce, veniva da dietro e complimenti a lui”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.