©Sirotti

Tour de France 2019, Van Avermaet: “Speciale la partenza dal Belgio. Punto alla tappa di Epernay”

Greg Van Avermaet sarà uno dei corridori più in vista nelle prime tappe del Tour de France 2019. La presentazione della prossima edizione della Grande Boucle, avvenuta stamane al Palazzo dei Congressi di Parigi, ha infatti confermato il Grand Départ dal Belgio. Per il leader del CCC Team, formazione nata sulle ceneri della BMC Racing Team, sarà un’occasione in più per ricevere il caloroso abbraccio dei propri tifosi. Il campione olimpico, che ha indossato la maglia gialla nella prima settimana dell’ultima edizione, ha già messo nel mirino proprio le prime frazione del GT d’Oltralpe in programma dal 6 al 28 luglio 2019, come candidamente ammesso a margine della presentazione.

“Per la prima volta nella mia carriera il Tour scatterà dal Belgio. In passato lo abbiamo attraversato, ma poterci partire sarà qualcosa di speciale. Penso che l’accoglienza e l’atmosfera che vivremo a Bruxelles saranno davvero belle. Da lì vedremo cosa ci dirà la strada. Ci sono alcune frazioni che mi piacciono e penso che possano adattarsi alle mie caratteristiche. La prima è sicuramente la terza con arrivo a Epernay (l’ultima del trittico belga, ndr), ma anche la cronometro a squadre (esercizio vinto a Cholet, nel luglio scorso, proprio dalla BMC), è sempre un importante punto di riferimento per noi”.

 

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.