© ASO/Ballet

Tour de France 2018, Caruso: “Che talento Alaphilippe. All’inizio pensavamo fosse accaduto qualcosa di grave”

Damiano Caruso è stato anche oggi tra gli animatori della fuga che ha portato a giocarsi il successo finale nella sedicesima tappa del Tour de France 2018. Il portacolori della BMC Racing Team, già in avanscoperta verso La Rosière e Mende, si è inserito nell’azione che ha ottenuto il via libera dopo ben 120 chilometri e ha provato a giocarsi le proprie carta già ad oltre 50 dall’arrivo sul Col de Mentè, quando si è avvantaggiato insieme a Warren Barguil (Fortuneo-Samsic) e Robert Gesink (LottoNL-Jumbo), prima di venire raggiunto da altri contrattaccanti e perderne le ruote lungo l’ascesa finale del Col du Portillon. Il siciliano ha così concluso la prova all’undicesimo posto con un ritardo di 1’18” dal vincitore Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors), mancando l’appuntamento con il risultato pieno.

Alaphilippe è un grande talento – ha dichiarato ai microfoni di Raisport subito dopo aver tagliato il traguardo – si è gestito bene lungo tutte le salite e nell’ultima ha fatto quello che gli riesce meglio, una progressione forte con un successivo aumento graduale. Io a quel punto avevo già le energie al lumicino, posso assicurare che è stata una tappa veramente dura perché sono serviti oltre 100 chilometri per portar via la fuga. Sono sicuro che questi sforzi rimarranno nelle gambe domani”.

Il 30enne di Ragusa si è poi soffermato sulla vicenda che ha caratterizzato la prima parte della frazione, con la neutralizzazione provocata dagli effetti del lancio dei lacrimogeni utilizzato dalla gendarmeria per disperdere alcuni agricoltori che avevano rovesciato delle balle di fieno sul percorso: “Non si è capito bene cosa stesse succedendo, eravamo in piena bagarre per sganciare la fuga e abbiamo realizzato dopo un po’. È stata una sensazione strana, c’era incertezza e non si capiva granché. Non dico che abbiamo avuto paura, ma abbiamo temuto per qualcosa di grave“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.