© Sirotti

Tour de France 2017, il mea culpa di Valgren: “Dovevamo comportarci diversamente”

Tempo di considerazioni in casa Astana dopo il disastroso finale della quattordicesima tappa del Tour de France 2017. I secondi persi da Fabio Aru, che sono costati la maglia gialla, hanno fatto discutere, ma nella formazione kazaka c’è la voglia di reagire. Dopo l’analisi di Giuseppe Martinelli, è arrivato il mea culpa di Michael Valgren Andersen, che ammette errori nella gestione nel finale. “Dovevamo comportarci diversamente – spiega al ritrovo di partenza della quindicesima tappa – Serviva restare uniti e invece alla fine ci siamo trovati in parti diverse del gruppo”.
Dalle parole del danese, tuttavia, traspare la voglia di reazione ed è plausibile che da qui a fine Tour Aru e compagni proveranno a ribaltare la situazione sfavorevole creatasi.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.