LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Sirotti

Settimana Coppi e Bartali 2021, Ethan Hayter conquista Riccione! Jonas Vingegaard resta al comando per 1″

Ethan Hayter ha conquistato la terza frazione della Settimana Coppi e Bartali 2021.  Il corridore della Ineos Grenadiers ha tagliato per primo  il traguardo di Riccione vincendo la volata del gruppo davanti a Shane Archbold (Deceuninck-QuickStep) e Nicholas Schultz (BikeExchange), rispettivamente secondo e terzo. Resta invece in maglia di leader Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), vincitore ieri a Sogliano sul Rubicone, con un secondo di vantaggio sulla coppia Ineos composta dal vincitore di giornata Hayter e dal colombiano Ivan Sosa.

La partenza molto veloce non permette ai corridori che tentano di formare la fuga di giornata di avere una vita facile. Al quindicesimo chilometro si forma un drappello di attaccanti composto da Guido Draghi (MG K Vis), Kamil Gradek (Vini Zabù), Txomin Juaristi (Euskaltel Euskadi), Riccardo Lucca (General Store), Eduardo Sepulveda (Androni Giocattoli-Sidermec), Mattia Petrucci (Colpack Ballan) e Antonio Puppio (Qhubeka-Assos), ma il gruppo li riassorbe poco dopo. Bisogna quindi aspettare l’ingresso a San Marino per vedere la formazione della fuga di giornata, promossa dall’iniziativa di Edoardo Zardini (Vini Zabù) ed Einer Augusto Rubio (Movistar). Su di loro si riporta presto Alejandro Osorio (Caja Rural – RGA), imitato prima da Antonio Nibali (Trek-Segafredo) e in seguito da Garikoitz Bravo (Euskaltel-Euskadi). Poco dopo rientrano con il loro passo Manuele Senni (Italia) e Andrea Garosio (Bardiani CSF Faizanè), che formano così l’interessante gruppetto di sette uomini al comando. Il gruppo, condotto soprattutto dalla Israel Start-Up Nation, lascia presto un minuto di margine agli attaccanti.

Quando gli israeliani si rialzano, il vantaggio dei battistrada lievita fino a raggiungere il picco di 5’38”. A quel punto il Team Jumbo-Visma del leader della classifica generale, preoccupato dalla presenza di diversi corridori a meno di due minuti nella graduatoria (il meglio piazzato, Zardini, partiva con 1’16” di distacco), inizia a imprimere un’andatura sostenuta. Il gruppo, che procede a lungo in fila indiana, si riporta quindi a poco meno di tre minuti. In un tratto di discesa, mentre Manuele Boaro (Astana) prova un allungo velleitario dal gruppo, venendo presto ripreso, Manuel Senni (Italia) attacca da solo tra i battistrada, acquisendo mezzo minuto di margine. La sua azione solitaria continua fino a poco prima dello scollinamento, quando viene ripreso da Osorio, che lo salta e transita per primo, e poco alla volta dagli altri fuggitivi.

Sui passaggi a San Marino si vedono nuove scaramucce: Senni allunga di nuovo, Nibali si riporta su di lui con un inseguimento solitario, ma alla spicciolata riescono a tornare sotto anche tutti gli altri fuggitivi, compreso Garosio, che era andato in difficoltà sul primo GPM di giornata. Intanto in testa al gruppo si alternano soprattutto Jumbo-Visma, DSM e Astana. Dopo qualche altra azione senza esito, l’attacco di Zardini sortisce invece l’effetto sperato: soltanto Nibali rientra su di lui, e la coppia di italiani scollina insieme ad Albereto, con un margine di 1’23” nei confronti del gruppo che nel frattempo ha riassorbito gli altri attaccanti.

Il distacco tuttavia è destinato a scendere in maniera progressiva, sfruttando al meglio un tracciato che ormai non presenta più alcuna difficoltà. Grazie anche al lavoro della Eolo – Kometa, il gruppo riesce così a rientrare su Nibali, ultimo ad arrendersi, a cinque chilometri dalla conclusione, con la Ineos Grenadiers che si prepara allo sprint in favore di Ethan Hayter. La Astana – Premier Tech prova a su volta ad impostare lo sprint, ma il britannico si impone nettamente lasciandosi alle spalle Shane Archbold (Deceuninck-QuickStep) e Nick Shultz (Team BikeExchange).

Risultato Terza Tappa Settimana Coppi e Bartali 2021

Classifica Generale Settimana Coppi e Bartali 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.