© Giro di California

Giro Rosa 2019, Anna van der Breggen supera Annemiek Van Vleuten a Malga Montasio

Anna Van Der Breggen conquista Malga Montasio. La portacolori della Boels – Dolmans si impone nella nona tappa del Giro Rosa 2019 rientrando nell’ultimo chilometro sulla sinora dominatrice della corsa Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott), superandola poi al traguardo. Dopo essere stata distanziata dalla connazionale, la campionessa del mondo si è ripresa nel finale, con una grande rimonta sulla Maglia Rosa, che comunque si conferma ipotecando un secondo successo consecutivo. Giunta più attardata, a completare il podio di giornata è la sudafricana Ashleigh Moolman (CCC-Liv), che inseguiva con un gruppettino di altre favorite, giunte poi alla spicciolata dopo l’azione decisiva delle due neerlandesi a sette chilometri dalla conclusione.

In precedenza, lungo il piattone che portava verso l’erta finale, il gruppo aveva facilmente controllato un tentativo di sette atlete, partite sin dai primissimi chilometri di corsa, senza tuttavia mai avere un vantaggio superiore ai 2’30”. Con il gruppo rientrato a venti chilometri dal traguardo, alle prime rampe della salita conclusiva, la bagarre non ha tardato ad esplodere, con una selezione da dietro provocata prima da CCC – Liv, poi da Sunweb e Mitchelton-Scott, fino ad arrivare negli ultimi dieci chilometri, i più duri e attesi.

È qui che è salita in cattedra ancora una volta Annemiek Van Vleuten, forzando ulteriormente il ritmo, sino a restare da sola con Anna Van Der Breggen. Quest’ultima si è gestita, lasciandosi sfilare negli ultimi tre chilometri, perdendo anche venti secondi, per poi riuscire a rientrare sulla rivale a circa 750 metri dal traguardo, per poi superarla al traguardo e conquistare la tappa.

 

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.