Giro d’Italia 2023, il Ct azzurro Daniele Bennati: “Dainese ha dimostrato il suo valore, Milan è partito ancora troppo dietro”

Spettatore molto interessato del finale della tappa 17 del Giro d’Italia 2023 è stato il Commissario tecnico della Nazionale, Daniele Bennati. La guida del settore maschile azzurro su strada può infatti guardare con grande piacere a quel che si sta vedendo sullo scenario delle volate di questa Corsa Rosa, visto quel che sta facendo vedere Jonathan Milan (Bahrain Victorious) e anche quello che ha saputo fare Alberto Dainese (Team DSM) sul traguardo di Caorle.

“È stata una volata bellissima – le parole di Bennati raccolte da Eurosport – Brava la DSM a dare fiducia a Dainese, nonostante sia stato male nei giorni precedenti. Era finito quasi fuori tempo massimo e stavolta ha vinto. Sapevo che oggi ci teneva, perché si arrivava vicino casa sua e ha fatto una grande volata. È la dimostrazione del valore di Dainese. Ha fatto come nel Giro d’Italia 2022, quando ha avuto a disposizione l’opportunità l’ha centrata, vincendo”.

Il Ct azzurro sta vedendo anche le ottime cose che sta mettendo in strada Milan: “Peccato, un altro secondo posto, ma la Maglia Ciclamino ormai è sempre più salda sulle sue spalle. Ora speriamo che a Roma, all’ultima tappa, si possa vedere un’altra battaglia italiana”.

Lontano, ma non troppo, dal microfono, Bennati ha scambiato qualche parola proprio con Milan: “Sei partito ancora troppo lontano – le parole del Commissario tecnico azzurro rivolte al corridore – Poi fai delle rimonte che potresti vincere con tre bici…”

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Tappa 15 Tour de France 2024 LIVEAccedi
+ +