©BettiniPhoto / Imola2020

Giro d’Italia 2021, Davide Cassani: “Percorso bellissimo. Bernal l’uomo da battere ma Nibali darà battaglia”

Il percorso del Giro d’Italia 2021 svelato ieri continua a suscitare reazioni. Tra queste, c’è anche quella del Commissario Tecnico della Nazionale, Davide Cassani, che ha provato a pronosticare le possibilità degli italiani. Purtroppo non sarà facile per loro trovare un grande spazio da protagonisti per il successo finale, però soprattutto per quanto riguarda i traguardi intermedi sarà più facile che riescano a farsi spazio. Gli uomini su cui fa maggiore affidamento sono Filippo Ganna e Vincenzo Nibali, due nomi che rappresentano degli assegni circolari.

Ganna può vincere due cronometro, la prima e l’ultima – auspica il CT – Ma ricordiamo che lo scorso anno ha vinto anche una tappa in linea. Il percorso è bellissimo con otto arrivi in salita, e il tappone dolomitico dove si dovranno affrontare la Marmolada e il Pordoi. Ci sono poi sei tappe per velocisti e penso che in 14 tappe la classifica possa cambiare”.

Cassani si aspetta quindi ancora una volta una corsa aperta a molteplici scenari: “Mi aspetto qualche sorpresa? Penso che Bernal sia l’uomo da battere se sarà quello del 2019, Nibali darà battaglia, e mi aspetto qualche altro giovane come nuova sorpresa” ha concluso.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.