Giro d’Italia 2020, la Trek svela la selezione: anche Giulio Ciccone al fianco di Vincenzo Nibali

Anche Giulio Ciccone al fianco di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2020. Malgrado sia stato fermato dal coronavirus nelle scorse settimane, l’abruzzese farà parte della selezione per la Corsa Rosa del team statunitense. Una aggiunta molto preziosa per lo Squalo dello Stretto, che si presenterà al via nella sua Sicilia con l’ambizione di conquistare il suo terzo Trofeo Senza Fine, entrando così ancora di più nella storia del ciclismo, italiano e internazionale. Costruita interamente al suo servizio, la selezione del team statunitense sarà dunque quasi interamente italiana, con le sole eccezioni di Julien Bernard e Pieter Weening.

Gli altri uomini al via da Monreale sono in gran parte gli azzurri che in questo calendario post-lockdown si sono alternati nelle corse italiane, facendo parte della stessa bolla del messinese. Dal 3 al 25 ottobre ci saranno dunque Gianluca Brambilla, Nicola Conci, Jacopo Mosca e Antonio Nibali.

“Se il terzo posto di Richie Porte è stata la prova tangibile delle nostre rinnovate ambizioni di classifica, il Giro può essere la nostra consacrazione – commenta il team manager Luca Guercilena – Come non abbiamo mai fatto sinora in un GT, per questo Giro abbiamo deciso di costruire la squadra intorno ad un singolo corridore, Vincenzo Nibali, con l’unico obiettivo di inseguire un sogno chiamato Maglia Rosa. Abbiamo fatto una selezione incentrata sulla classifica generale, che sarà il nostro obiettivo. Abbiamo grande fiducia nelle capacità, nell’esperienza, nella personalità e nella professionalità di Vincenzo. Ovviamente, siamo anche altrettanto fiduciosi che i suoi compagni daranno più del 100% per aiutarlo a vincere”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Un commento

  1. Nella tappa a cronometro di oggi, il tempo per Nibali è partito con circa 15″ di anticipo sulla reale partenza. Si vede dalla prima visione del tempo in diretta TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.