© Sirotti

Giro d’Italia 2018, Plaza deluso: “Forse non ci sarà un’altra opportunità”

Rubén Plaza torna a farsi vedere al Giro d’Italia 2018. Dopo essere stato in fuga nella tappa dell’Etna, quando comunque si è dovuto sacrificare per il compagno Ben Hermans, il portacolori della Israel Cycling Academy si è impegnato per entrare nella fuga della tappa di ieri, riuscendo a difendersi molto bene, pur non essendo in grado di battere il vincitore Maximilian Schachmann (Quickstep-Floors), autore di un forcing irresistibile nell’ultimo chilometro dell’arrivo di Prato Nevoso.

Una fuga cercata e non casuale, come emerge dalle dichiarazioni post-tappa: “Oggi (ieri, ndr) è stata una delle ultime tappe del Giro e dovevamo provarci. Finalmente è arrivata una fuga – commenta un po’ incredulo – Sto bene, solo l’ultima salita è stata molto dura”. Una volta che si è capito che il tentativo sarebbe potuto arrivare giustamente è iniziata la bagarre tra i fuggitivi, tra i quali il 38enne spagnolo era indubbiamente tra i più attesi, oltre che tra i più esperti.

Esperienza che gli è servita, come riconosce lui stesso: “Ho provato a tenere il mio ritmo lungo l’ultima salita. Sono stato staccato dagli altri corridori un paio di volte ma ho provato ad attaccare quando sono rientrato”, dimostrando come sia meglio evitare di saltare salendo regolari pur di portare a casa un buon piazzamento: “Nel finale la vittoria era andata, sono stato il primo dei perdenti”, aggiunge con un sorriso.

“Ovviamente sono contento, stiamo facendo un buon Giro, specialmente quest’ultima settimana, anche se ho perso una fantastica opportunità di vincere una tappa”. Il nativo di Ibi, ex-Caisse d’Epargne, dovrà dunque rimandare l’appuntamento con la prima vittoria al Giro d’Italia, dopo i successi al Tour de France e alla Vuelta a España, anche se la sensazione è che non sarà in questo Giro che riuscirà a colmare questa lacuna, come emerge dalla sua chiusura lapidaria: “Forse non ci sarà un’altra possibilità che arrivi la fuga


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *