Omloop Het Nieuwsblad 2018, Gilbert: “Corsa bloccata dal vento, non succedeva niente…”

Non una grande Omloop Het Nieuwsblad 2018 per la Quick-Step Floors. La formazione belga si è fatta trovare leggermente impreparata nel finale, con il solo Zdenek Stybar nell’azione decisiva, mentre Philippe Gilbert non ha potuto seguire, finendo per doversene rimanere in gruppo. Alla fine il vallone è stato il migliore dei suoi con il quinto posto finale, ma il piazzamento non basta ad un vincente come lui, soprattutto se nel momento cruciale della corsa sei tagliato fuori da una caduta.

“Sul Grammont ero un po’ dietro e son rimasto bloccato da una caduta – spiega – Sono stato costretto a fermarmi per qualche secondo. A quel punto non avevo scelta, son rimasto in gruppo e ho aspettato. Siamo riusciti ad organizzarci e siamo rientrati a 350 metri. Mi son fatto superare proprio sul traguardo, ma non ha nessuna importanza visto che non era per la vittoria”.

In una “corsa bloccata dal vento” in cui “non era semplice fare la differenza”, l’ex iridato è stato il primo dei big a tentare qualcosa, quando il traguardo era ancora lontano. “Molte squadre puntavano ad arrivare in volata – aggiunge – Non succedeva niente e si andava con un ritmo di crociera. Volevo provare qualcosa. Ma oggi era davvero una corsa dura, il freddo era davvero tanto e ti facevano male i bronchi quando eri sotto sforzo”.

Difficile dunque fare un bilancio dopo la corsa di oggi per Gilbert, che ha vissuto una corsa di grande frustrazione soprattutto. “Niente di positivo, niente di negativo. Diciamo nella media”, conclude con un po’ di rammarico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.