© Sirotti

Vuelta a San Juan 2019, Sagan vuole una tappa ma è “pronto ad aiutare Bennett”

Peter Sagan è uno degli uomini più attesi della Vuelta a San Juan 2019. Al debutto assoluto nella corsa in programma da domani al 3 febbraio, l’alfiere della Bora-Hansgrohe ha una sorta di conto aperto con l’Argentina, dove ha solo sfiorato ripetutamente la vittoria al Tour de San Luis in passato. Già a segno nel 2019 al Tour Down Under, dove ha fatto il bis a Uraidla dopo il successo di un anno fa, il tre volte iridato si presenta al secondo appuntamento del suo calendario con un buon morale e senza l’assillo di doversi sbloccare. Quella sudamericana sarà infatti per lui soltanto una semplice tappa di avvicinamento agli appuntamenti più importanti, a partire dalla Milano-Sanremo (23 marzo) passando per due Monumento già conquistate in passato: Giro delle Fiandre (7 aprile) e Parigi-Roubaix (14 aprile).

“Sono rilassato, è soltanto la seconda corsa dell’anno. La stagione è appena agli inizi e le gare più importanti arriveranno tra marzo e aprile. Sto cercando di raggiungere la forma migliore – ha dichiarato alla vigilia della prima frazione – anche se devo ammettere che è sempre bello vincere subito. Insieme alla squadra ho deciso di mettere alcuni chilometri nelle gambe prima in Australia e poi qui, così da potermi concedere un po’ di allenamento in Europa e uno stage in quota subito dopo. Più avanti sarò al via della Tirreno-Adriatico (13-19 marzo) e devo dire che questo calendario mi piace”.

In Argentina è previsto anche il debutto di uno dei velocisti della formazione tedesca, l’irlandese Sam Bennett: “Ci sono alcune tappe che mi si addicono – ha proseguito Sagan – ma qui abbiamo anche un uomo forte come Sam per gli sprint. Penso che lui sia più adatto nelle tappe pianeggianti e per me non c’è alcun problema a mettermi a sua disposizione e ad aiutarlo. Per quanto mi riguarda una vittoria di tappa rappresenta un buon obiettivo, magari in una frazione che presenta un arrivo in leggera salita. Staremo a vedere”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.