Presentazione Percorso e Favoriti Milano-Torino 2024

La Milano – Torino 2024 presenterà un percorso rinnovato rispetto alle ultime edizioni. La classica più antica del mondo, in programma mercoledì 13 marzo, conferma la sua collocazione in calendario a ridosso della Milano – Sanremo, proponendo un tracciato che nel finale sarà piuttosto ondulato e probabilmente poco adatto ai velocisti puri. La 105esima edizione della classica italiana conferma la partenza da Rho e, dopo aver attraversato le provincie di Milano, Novara, Vercelli e Torino, si concluderà, dopo 177 chilometri, a Salassa, nel Canavese. Attese al via nove formazioni WorldTour e altrettante Professional, per un appuntamento che per alcuni sarà il trampolino di lancio ideale verso la prima Monumento della stagione.

ORARIO DI PARTENZA UFFICIALE: 11:30
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 15:46-16:10
DIRETTA TV E STREAMING: 14:20-16:20 RaiSport, RaiPlay / 14:20-16:00 Eurosport 2 / 14:20-16:20 Eurosport, Discovery+
HASHTAG UFFICIALE: #MilanoTorino

Albo d’Oro recente Milano – Torino

2023 DE KLEIJN Arvid
2022 CAVENDISH Mark
2021 ROGLIC Primoz
2020 DEMARE Arnaud
2019 WOODS Michael
2018 PINOT Thibaut
2017 URÁN Rigoberto
2016 LÓPEZ Miguel Ángel
2015 ROSA Diego
2014 CARUSO Giampaolo

Percorso Milano – Torino 2024

Rho – Salassa (177 km)

La prima parte del percorso, dopo la partenza da Rho, alle porte di Milano, sarà sostanzialmente pianeggiante con il gruppo che entrerà dopo pochi chilometri in Piemonte toccando le province di Novara e Vercelli. I primi saliscendi, che tuttavia non presentano né lunghezze né pendenze particolari, verranno affrontate dal gruppo quando si entrerà nel Canavese, entrando nella provincia di Torino, dopo circa 95 chilometri dal via. Dopo Rivarolo Canavese, si passerà una prima volta sotto il traguardo di Salassa per poi iniziare un circuito di circa 44 chilometri.

L’anello prevede due salite, non certo insuperabili, ma che potrebbero rimanere nelle gambe ad alcuni velocisti, soprattutto se affrontate a ritmo sostenuto. La prima, da Rivara a Prascorsano, affrontata a poco meno di 30 chilometri dal traguardo, misura poco più di 4 chilometri, e presenta nella parte centrale un pendenza costante intorno all’8-9%. Dopo una breve discesa ci sarà una seconda asperità, sempre lunga 4 chilometri ma decisamente più pedalabile, che porterà i corridori a Colleretto Castelnuovo.

Una successione che ricorda da vicino quella di Cipressa e Poggio, che conclude la Milano-Sanremo (in programma tra soli tre giorni), e che potrebbe invogliare qualche corridore a fare una prova generale. Il finale, a seconda della situazione che si verificherà in gruppo, potrebbe comunque consentire alle squadre dei velocisti di organizzarsi, sempre che eventuali attaccanti non abbiano già un vantaggio incolmabile in vista del traguardo di Salassa. Gli ultimi dieci chilometri sono infatti nuovamente pianeggianti, con gli ultimi tre che presentano una leggera pendenza dell1,2%, che nel rettilineo finale, di 800 metri, si alleggerisce.

Favoriti Milano – Torino 2024

Clicca qui per la startlist

Come spesso accade, in corse di un giorno con un profilo ondulato nella parte finale, a decretare chi saranno i favoriti per la vittoria, staranno gli stessi corridori in gruppo e il modo in cui interpreteranno i chilometri conclusivi di questa corsa. In caso di ritmo blando e arrivo in gruppo compatto ad essere favoriti saranno ovviamente i velocisti più puri, come i veterani Mark Cavendish (Astana Qazaqstan), vincitore nel 2022, reduce però da una Tirreno-Adriatico deludente, Alexander Kristoff (Uno-X Mobility), secondo nello sprint di San Benedetto de Tronto, e Arnaud Démare (Arkea-B&B Hotels), trionfatore nel 2020 ma uscito malconcio dalla Parigi-Nizza.

Se questi tre sono i velocisti più puri e attesi, non mancano corridori veloci e resistenti che possono tentare il colpaccio in un caotico sprint finale, in cui arrivare più freschi, sono lo spagnolo Ivan Garcia Cortina (Movistar) che ha fatto vedere di avere una buona gamba, il britannico Ethan Vernon (Israel-Premier Tech), il giovane Casper Van Uden (dsm-firmenich), la coppia della Cofidis formata da Axel Zingle e soprattutto lo spumeggiante Bryan Coquard, senza dimenticare il belga Arne Marit (Intermarché-Wanty), l’olandese Marijn Van Den Berg (EF-EasyPost) e gli italiani Giovanni Lonardi (Polti-Kometa), Davide Persico (Bingoal-WB), Enrico Zanoncello (VF Group-Bardiani) e Davide Cimolai (Movistar), senza dimenticare ovviamente il possente norvegese Søren Wærenskjold (Uno-X Mobility), alternativa di qualità.

Tra i corridori che invece dovranno cercare di indurire la corsa, direttamente o con la propria squadra, per poter poi cercare di regolare un gruppo testa in caso di corsa più selettiva citiamo sicuramente lo svizzero Marc Hirschi (UAE Team Emirates), già vincitore della Faun Drôme Classic, l’italiano Alberto Bettiol (EF-EasyPost), sempre pericoloso in queste corse, e poi ancora corridori poliedrici come Kristian Sbaragli (Team Corratec), Diego Ulissi (UAE Team Emirates), Mirco Maestri (Polti-Kometa) e Walter Calzoni (Q36.5 Pro Cycling)

Se invece la salita di Prascorsano dovesse fare più selezione del previsto allora aspettiamoci di vedere protagonisti anche scalatori che possono anche cercare di arrivare da soli, o in gruppetto ristretto. Uomini come Alexey Lutsenko (Astana Qazaqstan) e Bob Jungels (Bora-hansgrohe), sembrano i più indicati, assieme al tridente della Movistar composto da Rubio Einer, Carlos Canal e Gonzalo Serrano. Uno scenario di corsa che potrebbe sorridere anche all’esperto Gianluca Brambilla (Q36.5 Pro Cycling)..

Borsino dei Favoriti Milano – Torino 2024

***** Bryan Coquard
**** Alberto Bettiol, Marc Hirschi
*** Davide Cimolai, Arnaud Démare, Ethan Vernon
** Mark Cavendish, Ivan Garcia Cortina, Diego Ulissi, Casper Van Uden
* Alexey Lutsenko, Kristian Sbaragli, Gonzalo Serrano, Marijn van den Berg, Axel Zingle

Meteo Previsto Milano – Torino 2024

Per lo più nuvoloso. Possibilità di precipitazioni: 0%. Umidità: 46%. Vento direzione NO fino a 3 km/h. Temperatura prevista: minima 12°, massima 15°.

Altimetria e Planimetria Milano – Torino 2024

Cronotabella Milano – Torino 2024

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Tappa 13 Tour de France 2024 LIVEAccedi
+ +