© BettiniPhoto

GP Beghelli 2019, trionfo di Sonny Colbrelli su Alejandro Valverde!

Grande bagarre fino alla fine al GP Beghelli 2019. Con un allungo nella discesa conclusiva, sono in sette attaccanti a giocarsi il successo ed il più veloce è Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) che si mette alle spalle l’ex iridato Alejandro Valverde (Movistar) e Jack Haig (Mitchelton-Scott) grazie al grande lavoro di Ivan Garcia Cortina. Nel gruppetto di attaccanti che resiste al ritorno del gruppo anche David Gaudu (Groupama-FDJ), quarto, il campione uscente Bauke Mollema (Trek-Segafredo), quinto, e Guillaume Martin (Wanty-Gobert), sesto, che aveva attaccato in vista dell’ultimo passaggio sullo Zappolino. A regolare il gruppo, giunto subito dietro, è Andrea Pasqualon (Wanty-Gobert) davanti a Sep Vanmarcke (EF Education First) e Jon Aberasturi (CajaRural-RGA)

Nelle prime fasi di corsa sono tre corridori a riuscire ad evadere dal gruppo: Stepan Kuryanov (Gazprom-Rusvelo), Tommaso Fiaschi (Beltrami Tsa-Hopplà-Petroli Firenze) e Emil Dima (Giotti-Victoria Palomar). I battistrada riescono a raggiungere un vantaggio massimo di 10’36”, segno che non creano assolutamente un pericolo per il gruppo, ed entrano nel circuito finale con un vantaggio vicino ai sette minuti. Dal quel momento la situazione inizia a cambiare con i corridori che cominciano a prendere familiarità con lo strappo dello Zappolino.

A scuotere la situazione per prime sono Bahrain-Merida e UAE Team Emirates, che lavorano insieme in testa al gruppo e al termine del primo giro hanno già recuperato ai tre battistrada più di un minuto. Nel corso dei giri il distacco cala in maniera regolare sino a quattro tornate dal termine, con Fiaschi che intanto ha dovuto cedere il passo in salita, venendo così ripreso dal gruppo. Dima e Kuriyanov provano a staccarsi, ma restano assieme, mentre alle loro spalle il primo a muoversi è Nicola Conci (Trek-Segafredo), la cui accelerazione in vista del GPM non ha tuttavia vita lunga.

Il gruppo a quel punto si spezza, con 25 corridori che si avvantaggiano rispetto al grosso del gruppo, seguito di poco da un terzo troncone. La velocità, di conseguenza, aumenta notevolmente, con Lorenzo Rota (Bardiani-CSF) che prova ad anticipare tutti. Il suo tentativo è rapidamente riassorbito, mentre anche Alejandro Valverde (Movistar) si dimostra particolarmente attivo tra i primi inseguitori. Con un vantaggio massimo di una dozzina di secondi, si torna così a salire verso lo Zappolino, dove a scattare è Gianni Moscon (Ineos), seguito nuovamente da Rota. A loro si aggiungono Valentin Madouas (Groupama-FDJ) e Julius van den Berg (EF Education First), mentre Kuriyanov resta da solo in vista del GPM, dove scollina con un vantaggio di 23 secondi sul gruppo, che nel frattempo riprende i contrattaccanti.

Ad inizio discesa vengono così ripresi anche Dima e lo stesso Kuriyanov, con l’azione decisa della Androni – Sidermec a condurre un gruppo composto da circa 80 corridori. A due chilometri dal terzultimo passaggio il gruppo si fraziona nuovamente, ma in vista del traguardo la situazione si ricompone, con il gruppo dunque compatto a 40 chilometri dal traguardo. Prima di iniziare nuovamente a salire scattano Julien Bernard (Trek-Segafredo), Sebastian Reichenbach (Groupama-FDJ) e Petr Rikunov (Gazprom-Rusvelo), con quest’ultimo che viene staccato quando si inizia a salire. Grazie all’azione congiunta di Movistar e Ineos, anche gli altri due attaccanti vengono ripresi. Prima del GPM Bernard rilancia l’azione, seguito da George Bennett (Jumbo-Visma) e Ivan Sosa (Ineos), sui quali prova a rientrare anche Hugo Houle (Astana).

In un primo tempo il canadese fa fatica, ma poi riesce a rientrare assieme a Neilson Powless (Jumbo-Visma), Gianni Moscon (Ineos) ed Edoardo Affini (Mitchelton-Scott). A lungo in ultima ruota per problemi al cambio, Bernard è il primo a cedere in vista del penultimo passaggio sullo Zappolino, dove il distacco del gruppo è di una manciata di secondi. A chiudere sono così gli uomini della Movistar non appena inizia la discesa, durante la quale il gruppo si spezza ancora una volta, lasciando 15 uomini al comando. Tra questi sono nuovamente Powless, Bennett, Houle e Moscon a scattare, passando al suono della campana con un vantaggio di una dozzina di secondi.

Alle loro spalle sono circa 50 corridori ad inseguire, guidati dalla UAE Team Emirates. Il loro vantaggio massimo sarà di 24 secondi, quando Powless decide di partire da solo, staccando tutti gli altri, compreso un generoso Moscon. Sull’ultima ascesa dello Zappolino il gruppo accelera nuovamente, andando a chiudere rapidamente sui tre inseguitori, per riprendere anche Powless ad un chilometro dal GPM. Immediatamente, a scattare come una molla è Guillaume Martin (Wanty-Gobert), che scollina con un vantaggio di sei secondi su un gruppo sempre più ridotto. Ad inizio discesa il suo margine si fa sempre più esiguo, ma lo scalatore transalpino è bravo nel seguire l’azione di Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Jack Haig (Mitchelton-Scott), Alejandro Valverde (Movistar), David Gaudu (Groupama-FDJ), Sonny Colbrelli e Ivan Garcia Cortina (Bahrain-Merida).

Questi sette riescono rapidamente a guadagnare un vantaggio di dodici secondi, con i quali si presentano a tre chilometri dal traguardo. Ad accollarsi gran parte del lavoro è chiaramente lo spagnolo Garcia Cortina, che si sacrifica per il capitano Colbrelli. Malgrado il forte inseguimento del gruppo, ad opera soprattutto di Astana e Mitchelton-Scott, sono gli attaccanti a giocarsi la vittoria e il bresciano non tradisce le attese. A 300 metri lancia la sua volata in maniera decisa, resistendo bene al tentativo di rientro di Valverde, costretto al secondo posto davanti a Jack Haig. Per Sonny Colbrelli è dunque la doppietta dopo il successo ottenuto nel 2015.

Risultato GP Beghelli 2019

1 COLBRELLI Sonny ITA BAHRAIN – MERIDA 4:35:59
2 VALVERDE Alejandro ESP MOVISTAR TEAM +0
3 HAIG Jack AUS MITCHELTON – SCOTT +0
4 GAUDU David FRA GROUPAMA – FDJ +0
5 MOLLEMA Bauke NED TREK – SEGAFREDO +0
6 MARTIN Guillaume FRA WANTY – GOBERT CYCLING TEAM +0
7 GARCIA CORTINA Ivan ESP BAHRAIN – MERIDA +5
8 PASQUALON Andrea ITA WANTY – GOBERT CYCLING TEAM +7
9 VANMARCKE Sep BEL EF EDUCATION FIRST +7
10 ABERASTURI IZAGA Jon ESP CAJA RURAL – SEGUROS RGA +7
11 BELLETTI Manuel ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC +7
12 SMITH Dion NZL MITCHELTON – SCOTT +7
13 AFFINI Edoardo ITA MITCHELTON – SCOTT +7
14 MALUCELLI Matteo ITA CAJA RURAL – SEGUROS RGA +7
15 GAVIRIA RENDON Fernando COL UAE TEAM EMIRATES +7
16 VELASCO Simone ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM +7
17 LONARDI Giovanni ITA NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ +7
18 SKUJINS Toms LAT TREK – SEGAFREDO +7
19 MARENGO Umberto ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM +7
20 SHILOV Sergei RUS GAZPROM – RUSVELO +7
21 BALLERINI Davide ITA ASTANA PRO TEAM +7
22 PRADES REVERTER Eduard ESP MOVISTAR TEAM +7
23 GABBURO Davide ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM +7
24 MODOLO Sacha ITA EF EDUCATION FIRST +7
25 VENDRAME Andrea ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC +7
26 BOUWMAN Koen NED TEAM JUMBO – VISMA +7
27 BARBIN Enrico ITA BARDIANI CSF +7
28 MAZZUCCO Fabio ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS +7
29 GAVAZZI Francesco ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC +7
30 PUCCIONI Dario ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS +7
31 CHEREL Mikael FRA AG2R LA MONDIALE +7
32 HARDY Romain FRA TEAM ARKEA – SAMSIC +7
33 MOLARD Rudy FRA GROUPAMA – FDJ +7
34 BOEV Igor RUS GAZPROM – RUSVELO +7
35 BASSO Leonardo ITA TEAM INEOS +7
36 FORTUNATO Lorenzo ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM +7
37 ALBANESE Vincenzo ITA BARDIANI CSF +7
38 BARBERO Carlos ESP MOVISTAR TEAM +7
39 STACCHIOTTI Riccardo ITA GIOTTI VICTORIA +7
40 MADOUAS Valentin FRA GROUPAMA – FDJ +7
41 GOGL Michael AUT TREK – SEGAFREDO +7
42 GEOGHEGAN HART Tao GBR TEAM INEOS +7
43 BAIS Mattia ITA CYCLING TEAM FRIULI ASD +7
44 RAVANELLI Simone ITA BIESSE CARRERA +7
45 ROSA Diego ITA TEAM INEOS +7
46 NAKANE Hideto JPN NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ +7
47 CHAVES RUBIO Jhoan Esteban COL MITCHELTON – SCOTT +7
48 CANOLA Marco ITA NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ +7
49 CHERNETSKII Sergei RUS CAJA RURAL – SEGUROS RGA +7
50 BETANCUR Carlos COL MOVISTAR TEAM +7
51 FICARA Pierpaolo ITA AMORE & VITA – PRODIR +7
52 DOUBEY Fabien FRA WANTY – GOBERT CYCLING TEAM +7
53 ARANBURU DEBA Alexander ESP CAJA RURAL – SEGUROS RGA +7
54 DE CLERCQ Bart BEL WANTY – GOBERT CYCLING TEAM +7
55 GRMAY Tsgabu Gebremaryam ETH MITCHELTON – SCOTT +7
56 HANNINEN Jaakko FIN AG2R LA MONDIALE +7
57 DE VREESE Laurens BEL ASTANA PRO TEAM +15
58 GROVES Kaden AUS SEG RACING ACADEMY +15
59 CHEVRIER Clément FRA AG2R LA MONDIALE +15
60 BENNETT George NZL TEAM JUMBO – VISMA +15
61 TOLHOEK Antwan NED TEAM JUMBO – VISMA +15
62 ROTA Lorenzo ITA BARDIANI CSF +15
63 MAISON Jérémy FRA TEAM ARKEA – SAMSIC +15
64 DUPONT Hubert FRA AG2R LA MONDIALE +15
65 SOSA CUERVO Ivan Ramiro COL TEAM INEOS +15
66 GESBERT Elie FRA TEAM ARKEA – SAMSIC +15
67 SANCHEZ Luis León ESP ASTANA PRO TEAM +15
68 ROMANO Francesco ITA BARDIANI CSF +15
69 REICHENBACH Sébastien SUI GROUPAMA – FDJ +20
70 MOSCON Gianni ITA TEAM INEOS +20
71 MORI Manuele ITA UAE TEAM EMIRATES +25
72 CONCI Nicola ITA TREK – SEGAFREDO +25
73 BARGUIL Warren FRA TEAM ARKEA – SAMSIC +30
74 WARBASSE Lawrence USA AG2R LA MONDIALE +1:09
75 BOARO Manuele ITA ASTANA PRO TEAM +1:11
76 NYCH Artem RUS GAZPROM – RUSVELO +1:16
77 MARCATO Marco ITA UAE TEAM EMIRATES +1:18
78 ONESTI Emanuele ITA GIOTTI VICTORIA +1:41
79 POWLESS Neilson USA TEAM JUMBO – VISMA +1:41
80 LUKSEVICS Viesturs LAT AMORE & VITA – PRODIR +1:41
81 ARASHIRO Yukiya JPN BAHRAIN – MERIDA +1:41
82 ZURLO Federico ITA GIOTTI VICTORIA +1:41
83 MORABITO Steve SUI GROUPAMA – FDJ +1:41
84 MOSCA Jacopo ITA TREK – SEGAFREDO +1:41
85 FRAPPORTI Marco ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC +1:41
86 GRAZIATO Nicola ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS +1:41
87 MINNAARD Marco NED WANTY – GOBERT CYCLING TEAM +1:41
88 STANNARD Robert AUS MITCHELTON – SCOTT +1:41
89 HATSUYAMA Sho JPN NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ +1:41
90 HOULE Hugo CAN ASTANA PRO TEAM +1:41
91 LASTRA MARTINEZ Jonathan ESP CAJA RURAL – SEGUROS RGA +1:41
92 IRISARRI RICON Jon ESP CAJA RURAL – SEGUROS RGA +1:41
93 ROUX Anthony FRA GROUPAMA – FDJ +1:41
94 OLIVEIRA Rui POR UAE TEAM EMIRATES +3:48
95 WALLS Matthew GBR EF EDUCATION FIRST +3:48
96 CATALDO Dario ITA ASTANA PRO TEAM +3:48
97 BERNARD Julien FRA TREK – SEGAFREDO +4:29
98 ORSINI Umberto ITA BARDIANI CSF +4:29
99 VERONA QUINTANILLA Carlos ESP MOVISTAR TEAM +4:29
100 BAUHAUS Phil GER BAHRAIN – MERIDA +4:29
101 MORTON Lachlan AUS EF EDUCATION FIRST +4:29
DNF DEGAND Thomas BEL WANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNF BAUGNIES Jerome BEL WANTY – GOBERT CYCLING TEAM
DNF PUGI Gianni ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS
DNF CELANO Danilo ITA AMORE & VITA – PRODIR
DNF MOSCHETTI Matteo ITA TREK – SEGAFREDO
DNF DE TIER Floris BEL TEAM JUMBO – VISMA
DNF LINDEMAN Bert-Jan NED TEAM JUMBO – VISMA
DNF VINGEGAARD Jonas DEN TEAM JUMBO – VISMA
DNF CARAPAZ Richard ECU MOVISTAR TEAM
DNF LANDA MEANA Mikel ESP MOVISTAR TEAM
DNF DALLA VALLE Nicolas ITA TIROL KTM CYCLING TEAM
DNF FERRARI Roberto ITA UAE TEAM EMIRATES
DNF TROIA Oliviero ITA UAE TEAM EMIRATES
DNF BONNET William FRA GROUPAMA – FDJ
DNF CAICEDO Jonathan ECU EF EDUCATION FIRST
DNF MCLAY Daniel GBR EF EDUCATION FIRST
DNF VAN DEN BERG Julius NED EF EDUCATION FIRST
DNF FUGLSANG Jakob DEN ASTANA PRO TEAM
DNF LATOUR Pierre FRA AG2R LA MONDIALE
DNF FRANK Mathias SUI AG2R LA MONDIALE
DNF GAROSIO Andrea ITA BAHRAIN – MERIDA
DNF SIEBERG Marcel GER BAHRAIN – MERIDA
DNF BERNAL GOMEZ Egan Arley COL TEAM INEOS
DNF DOLEATTO Aurélien FRA TEAM ARKEA – SAMSIC
DNF FEILLU Brice FRA TEAM ARKEA – SAMSIC
DNF LE ROUX Romain FRA TEAM ARKEA – SAMSIC
DNF BARTOLOZZI Andrea ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM
DNF IACCHI Alessandro ITA NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM
DNF SCHÖNBERGER Sebastian AUT NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM
DNF BOU COMPANY Joan ESP NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’
DNF OSORIO CARVAJAL Alejandro COL NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’
DNF BAGIOLI Nicola ITA NIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’
DNF KULIKOVSKIY Alexandr RUS GAZPROM – RUSVELO
DNF RIKUNOV Petr RUS GAZPROM – RUSVELO
DNF SHALUNOV Evgeny RUS GAZPROM – RUSVELO
DNF KURIYANOV Stepan RUS GAZPROM – RUSVELO
DNF RODRIGUEZ MARTIN Cristian ESP CAJA RURAL – SEGUROS RGA
DNF SAVINI Daniel ITA BARDIANI CSF
DNF GUARDINI Andrea ITA BARDIANI CSF
DNF MUÑOZ GIRALDO Daniel COL ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNF MONTAGUTI Matteo ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNF CIUCCARELLI Riccardo ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS
DNF SALVIETTI Niccolo’ ITA SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS
DNF APPOLLONIO Davide ITA AMORE & VITA – PRODIR
DNF HISHINUMA Yukinori JPN AMORE & VITA – PRODIR
DNF MEUCCI Andrea ITA AMORE & VITA – PRODIR
DNF BARONCINI Filippo ITA BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF CASTAÑO MUÑOZ Sebastian Alexander COL BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF ŠTOČEK Matúš SVK BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF FIASCHI Tommaso ITA BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF PARISINI Nicolo’ ITA BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF PENA MOLANO Wilson Estiben COL BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF PESENTI Thomas ITA BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNF MEO Felix James NZL TEAM COLPACK
DNF DOUBLE Paul GBR TEAM COLPACK
DNF DURANTI Jalel ITA TEAM COLPACK
DNF PIERANTOZZI Lucio ITA TEAM COLPACK
DNF ROCCHETTI Filippo ITA TEAM COLPACK
DNF TONIATTI Andrea ITA TEAM COLPACK
DNF DIMA Emil ROU GIOTTI VICTORIA
DNF KOBAYASHI Marino JPN GIOTTI VICTORIA
DNF AMICI Alberto ITA BIESSE CARRERA
DNF BERZI Andrea ITA BIESSE CARRERA
DNF BOSINI Diego ITA BIESSE CARRERA
DNF MENEGOTTO Jacopo ITA BIESSE CARRERA
DNF CARBONI Matteo ITA BIESSE CARRERA
DNF COLOMBO Raul ITA BIESSE CARRERA
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.