© LaPresse

Giro del Belgio 2021, Remco Evenepoel: “Non sono il re, ho aiutato Ballerini per fare lo sprint”

Remco Evenepoel conserva senza problemi la maglia di leader al Giro del Belgio 2021. Il talento della Deceuninck-Quick-Step non ha subito attacchi particolarmente decisi nella tappa regina della corsa di casa, nella quale guida la classifica generale dopo la vittoria nella cronometro individuale. Risparmiate le energie, ha quindi deciso di mettersi a disposizione del proprio compagno di squadra Davide Ballerini, aiutandolo a impostare la volata poi conclusa in terza posizione. In vista dell’ultima tappa, in programma oggi e sulla carta disegnata per un arrivo allo sprint a ranghi compatti, il belga leader della classifica ha un rassicurante vantaggio di 45″ nei confronti del connazionale e compagno di squadra Yves Lampaert e 53″ su Gianni Marchand (Tarteletto-Isorex).

Il classe 2000 ha espresso le proprie sensazioni in un’intervista a Rtfb.be: “Tutti sapevano che sarebbe stata l’ultima tappa in cui sarebbe potuto succedere qualcosa ma non è stato così. È un peccato perché era la tappa regina del Giro del Belgio. Le pendenze non erano abbastanza dure per fare la differenza. Se si guarda la tappa di due anni fa, le côtes avevano una pendenza media del 10%. Quest’anno erano del 5%, tranne l’ultima che era di un solo chilometro. Sul podio di giornata solo saliti solo degli sprinter. Non c’erano realmente opzioni per attaccare visto che l’arrivo era dopo una discesa di sette chilometri con vento contrario“.

Evenepoel ha quindi deciso di mettersi a disposizione di Ballerini, più veloce di lui in un arrivo allo sprint: “Abbiamo cominciato la tappa pensando che potessi attaccare, ma dopo il primo giro ci siamo detti che sarebbe stato difficile andare in solitaria. Non sono il re, ho aiutato il mio compagno di squadra che poteva ancora fare un buono sprint e terminare terzo. È meglio prendere le curve nelle prime cinque posizioni che nelle ultime cinque. L’ultima tappa non sarà troppo dura, quindi ho voluto aiutarlo e fare uno sforzo per lui. Fa sempre piacere aiutare i compagni di squadra”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.