© Deceuninck - QuickStep / Getty Images

Adriatica Ionica Race 2020, confermate le date: si corre dal 14 al 18 giugno

La Adriatica Ionica Race 2020 conferma il cambio di data. Come vi avevamo anticipato nelle scorse settimane, la corsa di Moreno Argentin torna quest’anno a precedere Campionati Nazionali e Tour de France, correndosi dal 14 al 18 giugno. Cinque giornate di corsa che nell’intenzione degli organizzatori vogliono continuare a proporre gli scenari più vari lungo i territori della Serenissima, la storica Repubblica di Venezia, in quella che ora è la Euroregione Adriatico Ionica, da cui il nome alla ambiziosa corsa il cui obiettivo iniziale era di sconfinare anche nelle altre nazioni bagnate dai due mari. Malgrado il fitto calendario, la corsa giunta alla sua terza edizione eviterà così la sovrapposizione con la Grande Boucle.

“Vogliamo sempre più distinguerci come una corsa diversa da ogni altra – spiega Argentin, presidente del comitato organizzatore – Torniamo al mese di giugno, quindi prima del Tour de France, anche se il calendario UCI è complesso e saremo in competizione con diverse altre manifestazioni”. Tra gli obiettivi che la corsa si prepone, anche quella di lanciare talenti come successo in queste due edizioni, conquistate dai talenti Ivan Sosa e Mark Padun, oltre ad aver visto i successi dei giovani Alvaro Hodeg e del fenomeno Remco Evenepoel, che qui ha compiuto una delle sue imprese: “Dare a tanti giovani campioni l’occasione per consacrarsi è un altro dei nostri obiettivi: speriamo che anche nel 2020 qualche astro nascente cominci a brillare sulle nostre strade”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.