© Meridiana Kamen

Meridiana Kamen, Davide Rebellin ha firmato per un altro anno

Davide Rebellin correrà anche nel 2020 con la Meridiana Kamen. Secondo quanto appreso dalla redazione di SpazioCiclismo, il 48enne vicentino ha raggiunto un nuovo accordo con Antonio Giallorenzo, con il quale ha già corso lo scorso anno a partire dal mese di maggio, oltre ad una precedente esperienza nel 2012. Classe 1971, il primo corridore a conquistare lo stesso anno il Trittico delle Ardenne, successe nel 2004, era rimasto senza contratto dopo il naufragio della Epowers Factory Racing, con la quale sperava di poter tornare a correre il Giro d’Italia. Nelle settimane successive era stato accostato alla Cambodia Cycling Academy, ma era stato lui stesso a smentire, spiegando comunque la sua intenzione di correre ancora.

“Siamo molto contenti del ritorno di Davide nella nostra squadra – spiega a SpazioCiclismo il team manager della compagine continental italo-croata, che nelle scorse settimane ci aveva spiegato di avere ambizioni concrete per questa nuova stagione – Lo conosciamo bene e con lui abbiamo un rapporto speciale, per noi è come di famiglia ed è un corridore importante. Con la sua grande esperienza sarà sicuramente un supporto per far crescere i giovani ai quali trasmettere il suo sapere, oltre ad essere competitivo in prima persona. È un corridore che è nella storia del ciclismo italiano, ma è ancora capace di fare bene e di arrivare con i primi. Ha una grande dedizione al lavoro, si alza presto tutti i giorni e si allena per sei ore, merita grande rispetto come persona e come atleta”.

Passato professionista nel 1992, il corridore di San Bonifacio si prepara dunque alla sua 28ª stagione da professionista (pensare di arrivare a trenta e festeggiare i 50 anni in sella è tutt’altro che impossibile a questo punto). Un risultato straordinario che ha coltivato con grande passione e abnegazione per uno sport che per lui è innanzitutto stile di vita.

Oltre ai tre successi già citati, in carriera ha conquistato un totale di 60 vittorie, tra le quali altre due Freccia Vallone, una Clasica San Sebastian e una tappa al Giro d’Italia, oltre a vittorie a Tirreno – Adriatico, Parigi – Nizza e Giro dei Paesi Baschi.  Pur lontano dai palcoscenici più importanti, negli ultimi anni ha saputo vincere in corse di qualità come Tre Valli Varesine, Giro dell’Emilia e Coppa Agostoni, mentre il suo ultimo successo risale al 2017, quando si impose in una tappa del Tour of Iran, mentre nel 2018 ha vinto in Algeria al Tour International de la Wilaya d’Oran, corsa 2.2.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.