Ineos Grenadiers, poker d’assi per completare l’organico

Tom Pidcock, Richie Porte, Laurens de Plus e Dani Martinez. Sono questi i quattro innesti di CicloMercato 2021 che completano l’organico della prossima stagione della Ineos Grenadiers, aggiungendosi al già annunciato arrivo di Adam Yates. Tutti trasferimenti già anticipati nelle scorse settimane, mostrano la voglia della formazione britannica di voler tornare ai vertici del ciclismo dopo la débacle subita dalla Jumbo – Visma, squadra dalla quale arriva De Plus, pur assente dall’ultimo Tour de France. Qui è invece dove Richie Porte ha confermato una altissima competitività, conquistando un bel podio finale, così come Martinez ha dimostrato il suo potenziale con un successo di tappa malgrado le difficoltà.

In contemporanea invece il giovane Pidcock dominava il Giro d’Italia U23, vincendo tre tappe di montagna e la classifica generale finale. Da notare che il ciclocrossista inizierà il suo contratto con il team solamente a marzo, contrariamente agli altri che si uniranno alla squadra nel mese di gennaio, come di consueto.

“In questa stagione abbiamo visto cambiamenti sia per quanto riguarda le prestazioni individuali che la forza collettiva delle squadre – spiega il team manager Dave Brailsford – I corridori sono più preparati e le squadre meglio organizzate. La competitività è aumentata e vincere è diventato più difficile. Accettiamo la sfida e siamo concentrati a tornare ancora più forti. I corridori sono ovviamente il cuore di ogni squadra e ognuno di questi nuovi arrivi forma una parte importante dell’evoluzione della squadra”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.