© LottoNL-Jumbo

Ef Education First, ingaggiato Neilson Powless per la prossima stagione

La EF Education First ha annunciato l’ingaggio di Neilson Powless a partire dalla prossima stagione. Il ciclista americano ha corso gli ultimi due anni con la Jumbo-Visma, con la quale sta disputando attualmente la Vuelta a España 2019 in supporto al suo capitano, l’attuale Maglia Rossa Primoz Roglic. Come il suo attuale compagno di squadra e connazionale Sepp Kuss, Powless è arrivato alle corse su strada dalla mountain bike.

“Neilson è uno di quei ragazzi che hanno un diverso background ed è un grande atleta – ha spiegato Jonathan Vaughters, CEO della EF Education First Pro – Spesso vediamo quei ragazzi con un ampio background che eccellono davvero quando iniziano a concentrarsi solo su una disciplina, come Neilson ha recentemente fatto con la strada”

Il corridore statunitense fino ad ora ha corso soprattutto in supporto ai suoi capitani: “Tutti i miei momenti più importanti sono venuti quando ho supportato i miei compagni di squadra. Sia per Primoz (Roglic, ndr) come sto facendo qui alla Vuelta, o Steven (Kruijswijk, ndr) al Delfinato – ha continuato Powless – Essere in grado di imparare da ragazzi che hanno una tale ricchezza di esperienza e conoscenza a livello WorldTour è stato fondamentale per il mio sviluppo. Mi hanno insegnato tanto su come ottenere grandi risultati”.

“Io sto ancora lavorando per la mia crescita, e ci sono così tante piccole cose su cui posso concentrarmi: quando spendere energia, quando risparmiare energia, dove essere quando si è in gara”.

Vaughters vede l’ingaggio del corridore americano come parte importante del futuro del team: “Lo vedo come un ragazzo con un enorme potenziale, dalle prove a cronometro alle gare a tappe brevi e infine anche alle gare a tappe più lunghe. Sta migliorando ogni anno come scalatore. Può già essere un leader nelle gare a tappe di una settimana che sono più focalizzate sulle prove a cronometro. Penso che Neilson, insieme a Dani Martinez e Sergio Higuita, rappresentino il futuro del nostro team di gare a tappe e ne sono molto entusiasta”.

Powless condivide l’entusiasmo del suo nuovo capo per l’accordo e anche per la possibilità di tornare in una squadra americana: “Ho dovuto apportare così tanti cambiamenti nella mia vita in una volta sola quando ho cominciato a correre nel WorldTour e ho capito che far parte di una squadra americana può aiutarmi a sentirmi più vicino a casa, passando così tanto tempo lontano da casa”.

L’obiettivo per il corridore statunitense è chiaro: “Voglio vincere una gara ciclistica. Non ho davvero pensato a quale, soprattutto perché non abbiamo ancora parlato molto del mio programma di gara, ma qualsiasi gara ciclistica. Voglio vincerne una. E quando non è il mio momento di cercare un risultato, sicuramente voglio prendere parte di molte, molte vittorie di squadra”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.